Iscriviti

VIDEO-shock: uomo nudo ruba macchina della polizia e fugge

A Clovis (New Mexico), lo scorso 4 Luglio, un uomo nudo ha rubato l'automobile di un poliziotto. Il ladro, identificato poi come Jesus Tarango, si è giustificato affermando che qualcuno l'aveva avvelenato

Esteri
Pubblicato il 8 luglio 2015, alle ore 17:49

Mi piace
0
0

Incredibile quanto accaduto nei pressi di Clovis, nel New Mexico, lo scorso sabato 4 Luglio: un agente di polizia si trovava ai margini della statale 245, e stava tranquillamente godendosi la spettacolare visione dei fuochi d’artificio che brillavano in cielo per commemorare l’Independence Day statunitense. Quando all’improvviso, una visione molto più inquietante (e con ogni probabilità molto meno piacevole) gli è apparsa di fronte: un uomo, completamente nudo, camminava per strada in apparente stato confusionale.

Il poliziotto, vicesceriffo della contea di Curry in carica, è letteralmente trasalito, intimando all’uomo di abbandonare la strada e spostarsi sull’erba a ridosso di quest’ultima. Ma il suo interlocutore, nonostante abbia inizialmente obbedito alle direttive dell’agente, ad un certo punto è improvvisamente saltato in piedi per rincorrere una vettura bianca di passaggio.

Quindi si è avvicinato all’automobile del vicesceriffo e, approfittando del fatto che quest’ultimo l’aveva lasciata incredibilmente incustodita, è salito a bordo. “Signore! Signore! Hey, scendi da lì! Hey!” ha a quel punto urlato il poliziotto. Niente da fare: l’uomo nudo è partito. Sotto gli occhi increduli del poliziotto, che a quel punto ha subito diramato l’allarme: “Mi ha rubato l’unità, è diretto ad Est verso Llano (una contea del Texas, ndr), a bordo della mia unità!”.

Ma le sorprese non sono finite, perché a rispondere alla richiesta di soccorso è stato proprio il ladro nudo, utilizzando la radio dell’automobile appena rubata: “Ho bisogno di aiuto, quel poliziotto non ha voluto aiutarmi!”. L’uomo, poi identificato come Jesus Tarango (37 anni) ha quindi aggiunto: “Mi hanno avvelenato, per questo ho rubato la macchina”.

Tarango è riuscito a condurre la vettura fino ad un ospedale presente nelle vicinanze, nel quale gli sono state curate alcune lesioni che si era procurato prima di incontrare il poliziotto, sebbene non siano state rese note le circostanze che l’abbiano portato ad avere bisogno di cure mediche.

L’incredibile filmato è stato registrato grazie alla microcamera indossata dall’agente di polizia, facente parte della dotazione standard (l’uso delle microcamere applicate sulle divise dei poliziotti venne introdotto in seguito a tristemente famoso omicidio di Michael Brown, che diede il via alle “rivolte di Ferguson”).

Il 4 Luglio è stata una giornata particolarmente ricca di episodi bizzarri: quello stesso giorno nel Maine, un ragazzo di 22 anni ha provato a stupire gli amici tentando di far partire un razzo usando la propria testa come piattaforma di lancio. Ma questo è esploso, uccidendolo sul colpo davanti agli occhi del fratello.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!