Iscriviti

Google Santa Tracker 2020: online con simpatiche novità per grandi e piccini

Puntuale all'appuntamento, Google ha messo a disposizione l'aggiornato villaggio di Babbo Natale, con tanti mini-giochi, vecchi e nuovi, divertenti ed educativi, per passare liete ore in attesa di poter seguire il viaggio sulla slitta di Babbo Natale e dei suoi elfi.

Internet e Social
Pubblicato il 21 dicembre 2020, alle ore 19:37

Mi piace
6
0
Google Santa Tracker 2020: online con simpatiche novità per grandi e piccini

Nei giorni scorsi, Google ha già intrapreso qualche simpatica iniziativa a tema natalizio, come il progetto “Blob Opera”, realizzato con l’artista digitale David Li: a ciò si è aggiunta, puntuale come ogni anno (es. 2016, 2017, 2018, 2019), la piattaforma online “Segui Babbo Natale”, disponibile all’indirizzo  santatracker.google.com.

Quivi giunti, un counter in alto a destra indicherà quanto manca, in giorni, ore, minuti e secondi, perché Babbo Natale inizi il suo viaggio in giro per il mondo, che gli utenti potranno seguire, e tracciare, tramite i consueti servizi di cartografia googleiani. Per tenersi aggiornati su quel che sta accadendo in questo laborioso luogo della fantasia, attivato il microfono, basterà chiedere “Ehi Google, cosa c’è di nuovo al Polo Nord?” perché sia possibile consultare l’aumento, esponenziale negli ultimi tempi, delle ricerche sulle festività, ed ascoltare il TG del Polo Nord curato dagli elfi. 

L’attesa non sarà in ogni caso vana, dacché è d’uopo preparare i doni, a che i pargoli non rimangano delusi. In tal senso, tramite il kit “Elf Maker” sarà possibile realizzare il proprio elfo (Crea un elfo) di supporto a Santa Claus (che, per altro, potrà essere “truccato ad arte” per un selfie), personalizzandolo nel look (pelle, altezza, occhi, capelli, vestito, accessori) per salvarne una copia in locale, o condividerla via link con i propri amici.

Tra le attività che possono essere svolte nel villaggio di Babbo Natale risulta possibile guardare delle simpatiche clip (e delle onnipresenti Storie), apprezzare l’intelligenza artificiale di Google che cercherà di indovinare le forme disegnate dall’utente (entro un certo lasso di tempo), affinare lo spirito di osservazione (cercando Babbo Natale nascosto in vari scenari), e financo appendere i rudimenti della programmazione.

Sempre per passare il tempo, è possibile utilizzare l’integrazione con “Google Arts & Culture”, che offre varie attività alle famiglie, oltre alla possibilità di colorare un libro formato da celebri opere a carattere natalizio, laddove sarà di spettanza alla Google Search evidenziare il collegamento verso opere d’arte classiche a tema, celate dietro le espressioni “Natale” e “Babbo Natale”, mentre una simpatica mappa con pin colorati consentirà di apprendere le tradizioni natalizie sparse per il mondo ed un colorato sistema di traduzioni permetterà di conoscere il corrispettivo scritto e parlato di alcune celebri espressioni (compreso l’iconico ho-ho-ho).. 

In tempi di coronavirus, infine, è d’uopo mantenere le distanze sociali e ciò si rifletterà anche nella consegna dei regali, che dovrà avvenire lanciando questi ultimi giù dal camino, dopo essersi debitamente esercitati allo scopo, attraverso il gioco “Present Drop” (Sgancia il regalo). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - il sito del villaggio di Babbo Natale, attivo ogni anno, conserva diverse attività delle precedenti edizioni, ma ne aggiunge anche di nuove, in modo che vecchi e nuovi utenti di quest'iniziativa non debbano mai annoiarsi e, anzi, possano passarvi, da soli o in compagnia, con adulti e bambini, liete ore in attese del Santo Natale, digitale come non mai in tempi di coronavirus.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!