Iscriviti

Vivi e lascia vivere, nel cast brilla anche la figlia di Elena Sofia Ricci: ecco perché il regista l’ha scelta

La giovane attrice Emma Quartullo ha avuto il piacere e l'onore di lavorare insieme alla madre Elena nella fiction "Vivi e lascia vivere". La bella ragazza ha interpretato il ruolo di Laura Ruggero in alcuni flashback del passato.

Televisione
Pubblicato il 18 maggio 2020, alle ore 16:53

Mi piace
Vivi e lascia vivere, nel cast brilla anche la figlia di Elena Sofia Ricci: ecco perché il regista l’ha scelta

In questo difficile periodo, ad arricchire il palinsesto di casa Rai è stata la fiction “Vivi e lascia vivere” che, chiamata per riempire il vuoto lasciato dall’amato medic drama “Doc – Nelle tue mani”, è riuscita a fare breccia nel cuore dei numerosi telespettatori registrando settimanalmente ascolti record.

L’inedita serie TV di Pappi Corsicato racconta la storia di Laura Ruggero, una madre coraggiosa che affronta tanti ostacoli per poter garantire alla sua famiglia la serenità che merita. Nonostante la sua bontà e i suoi infiniti sacrifici, Laura è costretta a subire continue delusioni: in amore i problemi sono tanti e in famiglia i rapporti sono sempre tesi perché i suoi figli fanno molta fatica a comprenderla.

A vantaggio della fiction, un fattore vincente e determinante è stata sicuramente la presenza dell’amata protagonista Elena Sofia Ricci che è riuscita ad offrire al personaggio di Laura una grande dose di forza e autodeterminazione, utile per rappresentare un modello femminile di grande insegnamento. Laura e i suoi tanti errori rappresenta una storia sulle “seconde possibilità” in cui ogni persona può immedesimarsi e trovare quell’energia in grado di rimediare agli sbagli del passato e capace di rinnovare il presente.

A raccontare alcuni dettagli circa la presenza della figlia Emma Quartullo nel cast della fortunata fiction è stata la stessa attrice Elena Sofia Ricci che, in una recente intervista al settimanale Oggi, ha voluto descrivere questa speciale esperienza lavorativa condivisa con la giovane figlia.

Laureata al Dams, Emma è appassionata di cinema e regia che da anni la tengono impegnata a seguire vari percorsi accademici e professionali. Nel suo primo esodio, Emma interpreta il personaggio di Laura da ragazza: il suo volto è servito per raffigurare alcuni flashback che legano la protagonista con il ricco imprenditore Toni, il suo amore della gioventù. 

Il noto regista Corsicato ha spiegato le ragioni che l’hanno spinto a scegliere Emma per il ruolo di Laura da ragazza, dopo aver ovviamente superato un regolare provino: “Ho fatto diversi provini per quel ruolo ed Emma mi ha colpito perché, come sua mamma e sua nonna, è bella tosta. Credo che farà strada e mi ha confidato che è interessata soprattutto alla regia. Sul set abbiamo creato una calda atmosfera di famiglia“.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!