Iscriviti

Vivi e lascia vivere, fiction con protagonista Elena Sofia Ricci: anticipazioni prima puntata del 23 aprile

Il 23 aprile, andrà in onda su Rai 1, la nuova fiction Rai "Vivi e lascia vivere" con protagonista Elena Sofia Ricci. L'amata attrice interpreta il ruolo di Laura Ruggiero, una madre che dovrà superare molti ostacoli per poter proteggere la propria famiglia.

Televisione
Pubblicato il 22 aprile 2020, alle ore 11:39

Mi piace
7
0
Vivi e lascia vivere, fiction con protagonista Elena Sofia Ricci: anticipazioni prima puntata del 23 aprile

Su Rai 1, sta per arrivare una nuova fiction che riempirà il vuoto lasciato dall’amato medic drama Doc – Nelle tue mani, le cui ultime puntate saranno trasmesse non prima del prossimo autunno. Nonostante l’ardua missione, l’inedita fiction di Pappi Corsicato, intitolata “Vivi e lascia vivere”, sembra avere tutti i requisiti per poter conquistare il cuore del vasto pubblico di casa Rai che potrà avventurarsi in una nuova ed entusiasmante storia.

Un elemento vincente, a vantaggio della fiction, è sicuramente la presenza dell’apprezzatissima protagonista Elena Sofia Ricci: l’attrice riveste il ruolo di Laura Ruggiero, una madre combattiva che dovrà affrontare molte difficoltà per poter garantire la serenità alla sua famiglia. Inoltre, l’inedita serie TV vanta la collaborazione con un cast notevolmente ricco di grandi nomi come: Massimo Ghini; Bianca Nappi; Antonio Gerardi; Teresa Saponangelo; Orsetta De Rossi; Iaia Forte e altri ancora

I primi episodi di “Vivi e lascia vivere”, previsti per giovedì 23 aprile, presentano il personaggio di Laura, madre di tre figli, che lavora intensamente in una mensa a Napoli. Il marito Renato, impegnato come musicista sulle navi da crociera, e continuamente lontano da casa cosi da lasciare ogni impegno e responsabilità alla moglie.

Sempre attenta alle cure della casa e immensamente disponibile con le esigenze dei figli, Laura inizia a sentire il peso della famiglia, aggravato dalla continua assenza del marito e dalla pesante sensazione di sentirsi sempre sola. Proprio questo dettaglio fa aprire gli occhi a Laura che, dopo alcune ricerche, scopre che il marito Renato ha una “seconda vita”: ricca di segreti; passioni; divertimento e dall’amore di una donna molto giovane.

Attutito il colpo, Laura cerca un confronto con il marito Renato che rifiuta qualsiasi dialogo chiudendo la conversazione nei peggiori dei modi. Per non recare dolore alla sua famiglia, la donna decide di non svelare la verità ai suoi figli raccontando loro che il padre è tragicamente morto in un brutale incidente.

Fortemente delusa, Laura entra in crisi: la donna non riesce ad accettare il tradimento di Renato e, notevolmente sommersa dai debiti, perde la speranza. Superati i 50 anni, la donna dovrà cambiare radicalmente la sua vita e rimboccarsi nuovamente le maniche per ottenere una stabilità economica, soprattutto dopo essere stata abbandonata dal marito.

Tra dolori e lacrime, Laura viene illuminata da un’intuizione: la coraggiosa donna decide di coinvolgere le sue colleghe e amiche della mensa in un nuovo progetto professionale che potrebbe cambiare la loro vita. L’idea di Laura è quella di avviare un business nell’ambito dello street food tra le colorate strade di Napoli.

Se Renato ha mentito per molti anni proteggendo i suoi intimi segreti, Laura dal canto suo non ha un passato del tutto limpido. Infatti, la donna nasconde un grande segreto legato a un suo vecchio amore con Tony, un ricco imprenditore rimasto coinvolto in affari poco leciti. Vista la difficile situazione economica in cui la sua famiglia verte, Laura sarà costretta a bussare alla porta di Tony cosi da riaprire un rilevante pezzo del suo passato.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano La Rocca

Gaetano La Rocca - La nuova fiction "Vivi e lasci vivere" racconta una storia sulle seconde possibilità in cui ogni personaggio, nonostante gli errori commessi, ha la possibilità di rimediare e rinnovare la propria vita. L'inedita serie TV lancia un grande messaggio di speranza a chiunque vive un periodo buio della propria esistenza dimostrando, al vasto pubblico, che bisogna sempre rialzarsi e cercare un modo per poter andare avanti nel migliore dei modi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!