Iscriviti

Uomini e Donne, trono classico: registrato il picco più basso di share mai raggiunto prima

Il trono classico di "Uomini e Donne" continua a colare a picco, difatti non viene più mandato in onda come un tempo e gli ascolti registrati toccano minimi storici mai raggiunti prima.

Televisione
Pubblicato il 2 marzo 2020, alle ore 11:44

Mi piace
8
0
Uomini e Donne, trono classico: registrato il picco più basso di share mai raggiunto prima

Il trono classico di “Uomini e Donne” ha fatto la storia del talk show ideato e condotto da Maria De Filippi. Le varie peripezie e vicissitudini che hanno, nel tempo, avuto come protagonisti tronisti e corteggiatori, hanno appassionato milioni e milioni di telespettatori che hanno seguito il trono classico appassionandosi alle vicende dei ragazzi e sognando insieme a loro.

Spesso il pubblico aveva il proprio corteggiatore preferito e la storia con il tronista era cosa fatta. Da Costantino Vitagliano e Alessandra Pierelli a Salvatore Angelucci e Paola Frizziero, da Teresanna Pugliese e Francesco Monte a Serena Enardu e Giovanni Conversano, da Aldo Palmeri e Alessia Cammarota a Eugenio Colombo e Francesca Del Taglia, sono solo alcune delle coppie formatesi nella trasmissione dell’amore e che hanno fatto sognare i telespettatori.

Il trono over però negli anni è riuscito a farsi strada e gli ascolti pian piano lo hanno premiato, grazie alle dinamiche innescate da dame e cavalieri e ciò ha comportato, in contemporanea, il calo repentino dello share per quanto concerne il trono classico. Tronisti e corteggiatori non appassionano più il pubblico come una volta, i telespettatori non si rispecchiano più nelle favole d’amore a cui in passato hanno assistito e ciò ha totalmente penalizzato il trono dedicato ai giovani.

Oggi sull’ambita poltrona rossa siedono Giovanna Abate, Sara Shaimi, Carlo Pietropoli e Daniele Dal Moro e i risultati ottenuti, in termini di share, quando in video ci sono loro, sono decisamente fallimentari. Nella settimana appena trascorsa, il trono classico ha registrato un minimo storico mai raggiunto prima e gli ascolti sono decisamente colati a picco.

Si tratta di una situazione decisamente catastrofica che porterà inevitabilmente Maria De Filippi e la sua redazione a trovare una soluzione. La messa in onda del trono classico si è già drasticamente ridotta rispetto al passato, per far largo agli over che con le loro liti trash macinano successi su successi e difatti gli ascolti sono da prima serata. Ciò però non basta e sicuramente queen Mary starà tramando qualcosa per riportare il trono dedicato ai giovani, allo splendore di un tempo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tonia Sarracino

Tonia Sarracino - Sicuramente il trono classico non appassiona più il pubblico come un tempo, non perchè il trono over sia migliore del classico, ma perchè i giovani non sono più in grado di appassionare il pubblico con le loro favole d'amore, come accadeva un tempo. Personalmente preferisco il trono over e il classico non lo guardo più.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!