Iscriviti

Uomini e Donne, gli ascolti non entusiasmano: la nuova formula divide

La nuova formula del dating show di Canale 5, sebbene abbia battuto i programmi concorrenti in termini di ascolti, non convince il pubblico televisivo e i fan.

Televisione
Pubblicato il 21 aprile 2020, alle ore 16:06

Mi piace
6
0
Uomini e Donne, gli ascolti non entusiasmano: la nuova formula divide

Lunedì 20 aprile 2020 è tornato in video Uomini e Donne, il popolare dating show di Canale 5 sospeso a causa dell’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia causata dal Coronavirus. Lo storico programma di Maria De Filippi ha cambiato completamente formula, dove al momento le uniche due protagoniste sono Giovanna Abate – tronista del Trono Classico – e Gemma Galgani – protagonista indiscussa del parterre femminile del Trono Over -.

La produzione di Uomini e Donne ha dato quindi a Gemma e Giovanna la possibilità di conoscere nuovi spasimanti attraverso messaggi via chat. Una formula che riporta al centro il dialogo e la parola. Le novità introdotte da Maria De Filippi saranno però piaciute al grande pubblico televisivo? 

La nuova formula di Uomini e Donne non convince i fan

Gli ascolti del dating show in quota Mediaset hanno fatto registrare 3.088.000 telespettatori con un 16,54% di share. Dati non certo entusiasmanti, considerato che la precedente formula – nella versione over – aveva ampiamente superato il 20% di share. Gli ascolti della prima puntata di Uomini e Donne potrebbero però non replicarsi nelle prossime puntate, infatti ormai l’effetto curiosità è stato soddisfatto.

Stando a quanto si legge sui social, i fan del programma non sono del tutto soddisfatti da questo nuovo format, insomma il grande pubblico televisivo si aspettava di più. Ad assicurare il divertimento e strappare più di una risata ci pensa sempre Tina Cipollari, che non manca occasione per bacchettare e criticare Gemma.

Intanto la dama torinese, dopo aver incassato il due di picche di Algimiro, ha iniziato nuove conoscenze epistolari con due nuovi spasimanti: OcchiBlu e Pantera. Nickname che sono sembrati piuttosto improbabili ai fan del programma, che sui social hanno ipotizzato che dietro a questi due profili in realtà ci possono essere due cavalieri realmente interessati oppure delle persone che si stanno prendendo gioco della dama.

Il programma pomeridiano di Maria De Filippi ha superato in termini di ascolti il programma concorrente Rai La Vita in Diretta, condotto da Lorella Cuccarini e Alberto Matano, che è stata vista  da 1.774.000 telespettatori, pari all’8.61% nella presentazione e nella prima parta da 2.198.000 spettatori e il 12.07% di share.

Conclusa la prima puntata di Uomini e Donne si è continuato a commentare della nuova formula anche sui social, dove però si leggono sempre più frequentemente commenti di utenti non del tutto convinti dai cambiamenti apportati dalla produzione del programma. Tra i tanti commenti c’è infatti chi scrive di aver cambiato canale dopo una manciata di minuti dall’inizio della puntata, c’è chi invece attribuisce il fallimento nella scelta di puntare sempre su Gemma Galgani e sulle dinamiche ormai viste e riviste delle gag tra la torinese e la Cipollari.

Ma non è tutto, perché ci si domanda anche quali ascolti farà il programma quando sarà il turno di Giovanna Abate. Forse a non convincere il grande pubblico sono solo le novità, a cui bisogna dare tempo per essere apprezzate. Fino a quando sarà imposto il distanziamento sociale, sarà difficile ritornare alla vecchia formula dei parterre contrapposti. Per il momento sono in tanti ad augurarsi di rivedere in video anche gli altri protagonisti del Trono over, come Barbara De Santi, Armando Incarnato, Valentina Autiero, Roberta Di Padua e tanti altri.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Concordo con il coro di utenti e fan del programma che hanno mosso più di una critica alla nuova formula del programma. Il programma non si riduce solo a Giovanna Abate e Gemma Galgani. Si sarebbero potuti creare dei collegamenti via Skype anche con gli altri protagonisti del format, assicurando così la parola a tutti e rimanendo, per quanto possibile, fedeli alla vecchia formula.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!