Iscriviti

Una Vita, anticipazioni spagnole: nasce Moncho, il figlio di Antonito e Lolita

Lolita diventa madre di un bellissimo bambino che si dimostrerà a tutti gli effetti essere il suo degno erede. Intanto Antonito è disperato per una particolarità del suo primogenito.

Televisione
Pubblicato il 14 aprile 2020, alle ore 12:20

Mi piace
Una Vita, anticipazioni spagnole: nasce Moncho, il figlio di Antonito e Lolita

Le anticipazioni spagnole di Una Vita ci rivelano che tra non molto potremo assistere alla nascita dell’atteso figlio di Antonito e Lolita.  Il piccolo Moncho nascerà sano, ma avrà una particolarità che metterà in apprensione i suoi genitori: piangerà molto e si tranquillizzerà solo al verso delle pecore di Jacinto. Come finirà questa bizzarra situazione?

Dopo innumerevoli vicissitudini, Lolita e Antonito sono riusciti finalmente a convolare a nozze. L’inizio del loro matrimonio non è stato però dei più lieti, perché la coppia ha dovuto vedersela con la morte imprevista di Trini, che ha lasciato tutta la famiglia nello sconforto più totale. Oltre a ciò, i due dovranno affrontare la difficile situazione di Ramon, che fatica ad accettare la perdita dell’amata moglie. Alla fine, arriverà la lieta notizia della gravidanza, che restituirà un po’ di serenità a Lolita e Antonito.

Anticipazioni Una Vita: nasce Moncho, il suggerimento di Jacinto

Lolità darà alla luce il suo bambino proprio la mattina che avrebbe dovuto fare da testimone alle nozze di Felipe, rimasto vedovo dopo la morte di Celia. Il primogenito di Lolita e Antonita, che riceverà anche il nome di suo nonno Ramon, sarà battezzato col nome di Moncho. Questo sarà sano e robusto, ma piangerà talmente tanto che Antonito non riuscirà più a chiudere occhio. Il Palacios sarà perciò disperato.

Fortunatamente il piccolo si mostrerà sensibile al verso delle pecore di Jacinto, tranquillizzandosi immediatamente una volta udito. Ma questa non sarà la sola delle bizzarre tradizioni di Cabrahigo, che il piccolo Moncho avrà ereditato da sua mamma Lolita. La donna consiglierà anche al consorte di imparare l’urlo delle pecore, per tranquillizzare il loro bambino. Il risultato non sarà però quello aspettato.

Sarà così che Moncho continuerà a piangere incessantemente, nonostante Antonito abbia imparato ad imitare perfettamente l’urlo delle pecore. Dato che nemmeno il verso dell’animale si sta dimostrando più efficace nel fermare le crisi di pianto del piccolo, Jacinto consiglierà a quel punto ad Antonito di travestirsi da pastore di Cabrahigo. Che questa volta il Palacios sia più fortunato? Lo scopriremo nel nostro prossimo appuntamento con le anticipazioni di Una Vita.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!