Iscriviti

Sanremo 2020, è gara al vestito più chic e provocante: Achille Lauro sorprende con il suo outfit

Inizia la kermesse canora più attesa dell'anno, Sanremo 2020. Numerosi saranno i partecipanti, e tante saranno le sfide anche sotto il punto di vista dell'outfit; una gara all'ultimo vestito.

Televisione
Pubblicato il 5 febbraio 2020, alle ore 11:21

Mi piace
11
0
Sanremo 2020, è gara al vestito più chic e provocante: Achille Lauro sorprende con il suo outfit

Sanremo è la kermesse canora tutta italiana; in molti attendono la gara dei cantanti per ascoltare le prossime uscite, le tante novità, e soprattutto per tanta buona musica. Ma Sanremo non è solo questo; il festival della canzone italiana infatti, porta con se un retaggio storico di tanti anni. 

Sanremo è la città dei fiori, e come sempre anche quest’anno lo show canoro è corredato con tanti fiori; ma sopra ogni cosa, come ogni anno, c’è sempre la gara degli outfit, la gara dei partecipanti e dei presentatori, a chi indossa il vestito più chic, più elegante, più intonato con la serata, insomma al vestito più votato.

Quest’anno già alla prima serata in molti si sono contraddistinti per l’aver indossato vestiti oltremodo appariscenti, a partire proprio dal padrone di casa di questa edizione 2020, ovverosia Amadeus. Il conduttore anche questa volta si è affidata nella esperte mani dello stilista Gai Mattiolo, rendendo il presentatore appariscente, con una giacca super scintillante.

Per non parlare del personaggio d’apertura di Sanremo, ossia Fiorello, che sale sul palco con una tunica da prete, volto a simboleggiare il senso di pace e fratellanza, esortando tutti gli spettatori di scambiarsi un segno di pace, affermando che in questo mondo c’è bisogno di più pace e amore.

Anche Diletta Leotta ha voluto sfoggiare già alla prima serata tutta la sua  bellezza e classe, con un vestito giallo con tanto di strascico; ciononostante vi sono stati anche commenti di dissenso riguardo il vestito della Leotta, dove infatti alcuni hanno commentato in maniera ironica: “Diletta, la nonna ha detto che rivuole la tovaglia.

Chi ha dato spettacolo è stato anche il cantante Achille Lauro, che durante la sua performance indossava una vestaglia, per poi togliersela, mostrando una tuta color carne, con tutti brillantini; un vestiario molto significante, volto a simboleggiare la lotta libera. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carmine Solmonese

Carmine Solmonese - Sanremo ha sempre portato questo, tanta buona musica, fiori, ma soprattutto la gara dei vestiti più eleganti, ma allo stesso tempo più appariscenti. In precedenza erano solo le donne a indossare dei vestiti molto lunghi e brillantinati, ma pare che oggi sia gli uomini che le donne si danno battaglia su chi indossi il capo più chic.

Lascia un tuo commento
Commenti
Simona Bernini
Simona Bernini

05 febbraio 2020 - 11:44:45

Geniale.

0
Rispondi