Iscriviti

Achille Lauro si schiera a favore di Open Arms: "Vergognoso lasciare morire quelle persone"

Achille Lauro si aggiunge alla schiera di personaggi dello spettacolo: da Richard Gere ad Antonio Banderas sino a Javier Bardem o Chef Rubio che stanno chiedendo a gran voce che si faccia qualcosa per aiutare i migranti in mare e prestare loro soccorso.

Gossip
Pubblicato il 18 agosto 2019, alle ore 09:54

Mi piace
9
0
Achille Lauro si schiera a favore di Open Arms: "Vergognoso lasciare morire quelle persone"

Achille Lauro, cantante che si è fatto conoscere al Festival di Sanremo, non ha paura di dire cosa pensa, anche delle varie questioni attuali che stanno imperversando in Italia. Una su tutte è l‘Open Arms e il trattamento che viene riservato ai migranti, da giorni braccati in mare senza aiuto. Ecco perché ha deciso di far sentire le proprie ragioni con un post su Instagram in cui spiega tutto il suo dissenso e appoggia Open Arms. 

Il cantante si schiera dalla parte di Open Arms e attacca sia gli italiani, ma anche il governo che non stanno facendo nulla per soccorrere i migranti che sono in mare. Inoltre, Achille Lauro ricorda i molti italiani che si sono trovati nella stessa identica condizione quando hanno deciso di abbandonare la loro terra, l’Italia, per fare fortuna o cercare una opportunità all’estero.

Achille Lauro si dice disgustato e vergognosa da questa situazione. Ecco il suo post pubblicato su Instagram: Tra il 1861 e il 1985 gli italiani emigrati all’estero sono stati circa 29 milioni. Immaginate vostra madre e vostro padre morirvi davanti annegati perché nessuno vi aiuta. Questo sta succedendo. Quello che sta succedendo non è solo ignorare la gente che ha un disperato bisogno di aiuto, quello che sta succedendo è essere complici di delitti. È un’umanità senza umanità. Buon Ferragosto.

Oltre ad Achille Lauro e, prima di lui, sono tantissimi i volti dello spettacolo che si stanno adoperando perché si faccia qualcosa per aiutare i migranti. Uno dei primi è stato l’attore Richard Gere, il quale è giunto a Lampedusa per dare una mano e soccorrere le persone in difficoltà. Un gesto che ha attirato tantissime critiche, soprattutto dal Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, che ha commentato con dure e feroci parole indirizzate all’attore. 

Insieme a Richard Gere e ad Achille Lauro, sono tantissimi gli altri personaggi che hanno deciso di abbracciare la causa Open Arms. Tra questi, Chef Rubio, ma anche divi d’oltreoceano, come Antonio Banderas che ha usato il termine “orrore” per definire tutto ciò e lo stesso Javier Bardem che vuole che sia la Spagna a dirimere l’emergenza e fare qualcosa.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Trovo vergognoso che nessuno, soprattutto il Governo, non faccia nulla per i migranti e li lasci alla moria delle onde. Si tratta di una questione umanitaria. L'uomo continua a commettere gli stessi errori del passato senza avere memoria di quello che è stato. Mi fa piacere che i personaggi del mondo dello spettacolo ci mettano la faccia e decidano di dire la propria opinione, adoperandosi concretamente per i soccorsi e l'aiuto.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

18 agosto 2019 - 12:43:29

Ai miei tempi, Achille Lauro era un armatore e dirigente sportivo...che brutta fine c'abbiamo fatto...

0
Rispondi