Iscriviti

Pomeriggio Cinque, Barbara D’Urso furiosa contro il finto infermiere: "Niente contatti né soldi"

La conduttrice di Pomeriggio Cinque ha fatto delle doverose precisazioni in merito alla vicenda del finto infermiere fermato al posto di blocco: ecco i dettagli.

Televisione
Pubblicato il 24 aprile 2020, alle ore 10:36

Mi piace
8
0
Pomeriggio Cinque, Barbara D’Urso furiosa contro il finto infermiere: "Niente contatti né soldi"

Nel corso dell’ultima appuntamento di Pomeriggio Cinque, trasmesso mercoledì 22 aprile 2020,  Barbara D’Urso ha deciso di fare chiarezza su un episodio che l’ha particolarmente indisposta e fatta arrabbiare. Lady Cologno, si sa, non riesce proprio a digerire chi dice menzogne, specialmente quando queste riportano in qualche modo alla sua persona o ai suoi programmi. 

Negli ultimi giorni si è molto condiviso in rete e sui social  il video di un uomo che si è finto infermiere  dopo essere stato fermato ad un posto di blocco, tutto questo con un obiettivo preciso, cioè quello di evitare che i poliziotti gli facessero la multa. Ma non è finita qui, perché l’uomo si è poi vantato del suo gesto e di aver bevuto qualche drink prima di mettersi al volante.

Lo sfogo di Barbara D’Urso contro il finto infermiere

Intervistato da Giuseppe Cruciani ai microfoni de La Zanzara, il finto infermiere ha ammesso di aver  rilasciato dichiarazioni solo in presenza di un corrispettivo monetario. Ed è proprio in questa occasione che l’uomo avrebbe fatto riferimento pure alla conduttrice di Live – Non è la D’Urso: “Lo sa che mi ha chiamato la D’Urso? Lo sa quanto mi ha offerto lei? Io non dico quanto mi ha offerto“.

Infastidita da queste dichiarazioni, Barbara D’Urso ha deciso di fare chiarezza sui fatti e precisare che: “Siccome leggo molte volte sui siti ‘mi ha chiamato la D’Urso, mi ha richiesto, mi voleva..’ Non è vero mai! Io non chiamo mai!“. Lady Cologno ha quindi spiegato che lavora con una squadra di giornalisti eccellenti di cui si fida ciecamente, così come si fida della redazione.

Non sempre però riescono ad interfacciarsi per mancanza di tempo. I dubbi sulla veridicità delle parole dette dall’uomo hanno quindi indotto Barbara a fare qualche ricerca, quindi, dopo i dovuti controlli ha trovato le sue conferme, cioè quelle che nessuno aveva mai contattato quell’individuo, meno che mai offerto dei soldi

Barbara si è poi sfogata dicendo: “Una persona che si mette alla guida, ridendo e dicendo ‘ho bevuto e sto guidando’, legittima tutti quelli che guidano ubriachi e che magari fanno degli incidenti e uccidono persone” – quindi ha concluso dicendo che prendere in giro degli infermieri  che realmente ci aiutano e salvano è una cosa scorretta, anche perché prima o poi tutti avremo bisogno di loro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Barbara D'Urso ha fatto bene a precisare che il finto infermiere avrebbe mentito anche riguardo al fatto che sarebbe stato contatto da Barbara D'Urso per avere un'intervista, dietro compenso economico. Insomma una menzogna colossale che la conduttrice ha smascherato in diretta, ma anche per lanciare un monito a chi pensa di operare come il finto infermiere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!