Iscriviti

Pomeriggio Cinque, Barbara D’Urso e le insinuazioni sul conto di Clizia Incorvaia. Eleonora Giorgi difende la "nuora"

A "Pomeriggio Cinque" a tenere banco è stata ancora una volta la questione età di Clizia Incorvaia. Barbara D'Urso ha fatto delle insinuazioni sul conto dell'ex signora Sarcina, mentre Eleonora Giorgi ha difeso la "nuora".

Televisione
Pubblicato il 6 marzo 2020, alle ore 10:53

Mi piace
8
0
Pomeriggio Cinque, Barbara D’Urso e le insinuazioni sul conto di Clizia Incorvaia. Eleonora Giorgi difende la "nuora"

Nella casa del “Grande Fratello Vip” è scoppiata la passione tra Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro. Quando l’ex moglie di Francesco Sarcina è stata squalificata dal gioco, il figlio di Eleonora Giorgi e Massimo Ciavarro è stato travolto dallo sconforto più totale. Se dentro la casa Paolo è avvolto da un velo di tristezza da quando Clizia è andata via, fuori a tenere banco è la questione età della donna.

L’ex signora Sarcina ha dichiarato ora di avere 33 anni, ora 35, ma la verità emersa è che si tratta di una classe 1980 e dunque prossima ai 40 anni. La faccenda è stata affrontata a “Live – Non è la D’Urso“, dove Daniele Interrante ha sottoposto la questione alla stessa Incorvaia, la quale ha deviato il discorso e non risposto alla domanda. Durante l’ultima diretta del “Grande Fratello Vip”, Alfonso Signorini ne ha parlato con Paolo, il quale ha ammesso di non avere alcun problema legato all’età di Clizia.

La donna dal canto suo, una volta smascherata, si è giustificata fornendo una spiegazione. La questione è stata ripresa a “Pomeriggio Cinque” e Barbara D’Urso ha fatto un’osservazione degna di nota, con la presenza di Eleonora Giorgi. Il punto della vista della conduttrice è ampiamente comprensibile, difatti secondo Barbara una bugia come quella legata all’età è una bugia veniale e ci può anche stare, ciò che lascia pensare è il fatto che se Clizia ha raccontato una menzogna legata alla sua anagrafe, in futuro potrebbe tranquillamente raccontarne altre di natura più importante e gravi.

Il pensiero della D’Urso è stato condiviso dai presenti in studio, la conduttrice ha dichiarato: “Se tu inizi una storia d’amore davanti a tutti, tu non puoi dire una bugia. Io addirittura se un uomo mi dice che ha indossato un calzino blu e poi scopro che è giallo con me ha chiuso. Se dici una bugia sul calzino, mi puoi dire bugie su tutto!“.

L’unica a pensarla diversamente è stata Eleonora Giorgi, la quale dopo la bufera delle scorse settimane, ha difeso Clizia a più riprese dichiarando che le donne, in alcuni casi, sono spinte a dire bugie per un retaggio culturale. Dunque la questione non tange minimamente Paolo, come ha mostrato quando è venuto a conoscenza della cosa, e dunque la relazione procede senza alcun tipo di problema, ritenendo la questione poco rilevante. Fatto sta che la D’Urso ha sollevato un dubbio ampiamente lecito.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tonia Sarracino

Tonia Sarracino - Personalmente sono d'accordo con Barbara D'Urso, perchè se una donna racconta una bugia di poco conto come quella legata all'età, in futuro sarà capace di raccontare bugie ben più gravi. Comprendo anche Eleonora Giorgi, la quale si è ritrovata a difendere la compagna di suo figlio dopo le accuse mosse nelle scorse settimane.

Lascia un tuo commento
Commenti
Maria Guerricchio
Maria Guerricchio

06 marzo 2020 - 11:49:25

Clizia ha spiegato che l'età può diventare un problema lavorativamente parlando ed ha cercato di glissare, di sicuro a Paolo lo avrebbe detto in privata sede. Mi domando ,piuttosto, se per Interrante e la D'Urso sia così importante da sollevare tutto sto polverone...Ma mi facciano il piacere!

0
Rispondi
Sabrina Giorgi
Sabrina Giorgi

06 marzo 2020 - 12:40:27

Nel mondo del lavoro anche di quello televisivo se lavori in regola come prima cosa ti chiedono i documenti quindi mi sembra veramente una cavolata quella di non dire l'età esatta per poter lavorare... poteva trovare una scusa migliore

0
Rispondi
Sabrina Giorgi
Maria Guerricchio

06 marzo 2020 - 14:12:47

Sabrina, prima di arrivare ai documenti ci sono degli steps precedenti dove-x evitare di essere scartati-si deve ricorrere a qualche sotterfugio. Una volta scelta, il resto viene più facile. Fidati. Ad ogni modo, la preoccupazione sull'età della ragazza è veramente una cavolata.

0
Sabrina Giorgi
Sabrina Giorgi

08 marzo 2020 - 20:06:01

Maria so come funziona perché venti anni fa ho lavorato x la TV quindi anche x partecipare ad un semplice provino dovevi compilare una scheda e ancora prima di arrivare al provino l agente ti mandava se rientravi in certi requisiti tra cui la età quindi fidati tu che nn puoi farla franca quindi è palesemente una scusa x giustificare la sua " non voglia" di dire i suoi anni

0
Rispondi
Sabrina Giorgi
Maria Guerricchio

08 marzo 2020 - 21:03:34

Ti parlavo di ora. Non di 20anni fa. L'agente ora fa di tutto per fare lavorare i suoi protetti ma,ripeto, è davvero una discussione sterile. Cosa frega ad Interrante e D'Urso non lo capisco e non lo capirò mai.

0
Sabrina Giorgi
Sabrina Giorgi

09 marzo 2020 - 08:00:12

Adesso lavora mia figlia e ti garantisco che sono ancora più pignoli perché vogliono peso altezza piedi sempre aggiornati oltre che età e se hai anche un anno in più o in meno non ti mandano al casting

0
Rispondi