Iscriviti

Live – Non è la D’Urso, Morgan parla di Bugo: "Lui esiste grazie a me"

Intervistato nella trasmissione "Live - Non è la D'Urso", Morgan ritorna nuovamente sulla lite con Bugo avvenuto durante la settantesima edizione del "Festival di Sanremo".

Televisione
Pubblicato il 10 febbraio 2020, alle ore 12:24

Mi piace
5
0
Live – Non è la D’Urso, Morgan parla di Bugo: "Lui esiste grazie a me"

La vicenda di Morgan e Bugo ha fatto molto scalpore durante la semifinale del “Festival di Sanremo“, condotto da Amadeus su Rai 1. L’ex componente dei “Bluvertigo” come un fulmine a ciel sereno, decide di cambiare il testo, e per questo motivo Bugo abbandona il palco. Amadeus, anche se con amarezza, ha successivamente dichiarato la loro squalifica dalla gara.

Morgan, dopo aver parlato solamente ai microfoni de “La Repubblica”, si fa intervistare nell’ultima puntata di “Live – Non è la D’Urso”, il talk show di Canale 5 condotto da Barbara D’Urso. Ovviamente svela ulteriori dettagli sulla sua lite con Bugo, lanciando alcune frecciatine nei suoi confronti.

Le parole di Morgan

L’artista da Barbara D’Urso dichiara: “Bugo e il suo manager si sono posti in maniera molto prepotente nei miei confronti. Io ero lì senza contratto. Io non ho mai provato. Io volevo solo fare l’arrangiamento della canzone di Sergio Endrigo. Bugo alla fine ha fatto il terrorista, lui mi hai rovinato il pezzo e mi ha cancellato l’arrangiamento. Mi hanno preso per il c**o. Io ho creato Bugo. Io ho fatto esistere Bugo”.

Morgan dichiara di essere andato sul palco del “Festival di Sanremo” solamente grazie alla lunga amicizia che lo lega a Bugo, per questo motivo non ha ricevuto dei soldi da parte sua. Nel finale arriva un altro attacco nei confronti del partner musicale, dichiarando che lui non regge il palco.

Vittorio Sgarbi, uno degli ospiti del “Live – Non è la D’Urso“, prende le difese di Morgan: “Chi è questo Bugo? Sembra un cocainomane, non lo conosco, fatemelo sentire cantare”. Barbara D’Urso però non condivide le dichiarazioni del critico d’arte, sottolineando di dissociarsi dalle sue parole. Nonostante questo, Sgarbi continua a ironizzarci sopra: “Anche io sembro un cocainomane e non lo sono, anzi se incontro la cocaina si eccita lei”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Spiegazioni assurde, poiché Bugo ha una carriera più che onorevole alle sue spalle. Morgan dovrebbe calmarsi di sentirsi sempre al centro dell'attenzione poiché, nonostante mette in dubbio la sua caratura da musicista, queste dichiarazioni non fanno altro che peggiorare la sua situazione. Ma non credo che possa imparare mai la lezione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!