Iscriviti

"L’amica geniale", il grande successo all’estero

La serie "L'amica geniale" continua a mietere successi, anche in territorio estero. Alcuni noti quotidiani del Regno Unito esaltano i personaggi, il luogo e la definiscono la migliore serie degli ultimi dieci anni. Sicuramente un traguardo per tutti.

Televisione
Pubblicato il 24 giugno 2020, alle ore 09:49

Mi piace
11
0
"L’amica geniale", il grande successo all’estero

“L’amica geniale”, la seconda stagione tratta dalla quadrilogia di Elena Ferrante, ottiene grande successo e consensi di pubblico e critica, non solo in Italia dove è amatissima, ma anche oltre i confini italici con la stampa estera che elogia la trama, i protagonisti e anche l’ambientazione partenopea. La seconda serie dal titolo “Storia del nuovo cognome” sta andando in onda nel Regno Unito su Sky Atlantic a partire dal 19 giugno scorso. 

Le recensioni esaltano tantissimo la serie al punto che il rinomato The Telegraph l’ha definita “Il miglior dramma televisivo degli ultimi dieci anni”. Sul noto quotidiano inglese si esalta tutto della serie: dal luogo considerato inebriante sino alla fotografia definita cruda e sbalorditiva con sfumature di grigi e marroni che rendono ancora di più il realismo della serie. 

L’unica pecca delle varie recensioni è aver definito al femminile il regista della serie, ovvero Saverio Costanzo ricordandolo come Costanza. I complimenti sono anche rivolti a lui in quanto è riuscito a trasformare il Rione Luzzatti di Napoli “un personaggio, con i suoi cortili aridi e sgraziati e i suoi balconi che si sfiorano”. 

Oltre a The Telegraph, anche The Guardian applaude la serie definendola straziante e bellissima. Qualche giornalista e critico della carta stampata paragona il personaggio di Stefano a James Gandolfini e al personaggio di Tony Soprano. Notevoli anche gli elogi alle due protagoniste, ovvero Lila e Lenù interpretate rispettivamente da Gaia Girace e Margherita Mazzucco, considerate degne di nota. 

La serie avrà una terza stagione, anche se le riprese, per via della pandemia, non sono ancora iniziate e tutto è bloccato. Una terza serie dal titolo “Storia di chi fugge e di chi resta”con Gaia Girace e Margherita Mazzucco che compariranno solo in pochi episodi per lasciare spazio alla versione adulta dei loro personaggi che saranno interpretati da Alba Rohrwacher per Lenù, mentre per Lila non si sa quale attrice presterà il volto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - La serie L'amica geniale sta ottenendo un enorme successo, non solo in Italia, ma anche all'estero dove viene esaltato per ogni aspetto. Contenta che un prodotto del genere stia avendo così tanto clamore. Un prodotto che piace, anche grazie alla bravura dei protagonisti, compreso il rione di Napoli che diventa parte stessa del tutto. Non vedo l'ora della terza stagione per emozionarmi ancora con Lila e Lenù.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!