Iscriviti

Il Segreto, anticipazioni dall’8 al 13 marzo: una strana epidemia colpisce Puente Viejo. Meliton viene ucciso

Dopo la costruzione della diga che potrebbe sommergere tutto Puente Viejo, gli abitanti adesso si trovano ad affrontare una nuova emergenza. Una strana epidemia colpirà il paese, rovinando le coltivazioni e uccidendo gli animali.

Televisione
Pubblicato il 7 marzo 2020, alle ore 09:28

Mi piace
4
0
Il Segreto, anticipazioni dall’8 al 13 marzo: una strana epidemia colpisce Puente Viejo. Meliton viene ucciso

Gli abitanti di Puente Viejo vivono con il costante pensiero che un giorno o l’altro il loro paese sarà sommerso dall’acqua a causa della diga e loro perderanno tutto quello che hanno costruito in questi anni. Qualcosa di più grave però si abbaterrà su di loro rendendogli la vita ancora più difficile. Scopriamo insieme cosa succederà nelle nuove puntate de Il Segreto, che andranno in onda da domenica 8 marzo a venerdì 13 marzo, su Canale 5 alle 16:30.

La situazione a Puente Viejo è ogni giorno sempre più difficile, dato che la diga si sta riempiendo, e a breve potrebbe sommergere l’interno paese. Così il sindaco Carmelo decide che è arrivato il momento di trovare una soluzione a questo problema, mentre Marina racconta a don Berengario perché ha deciso di lasciarlo senza dirgli che stava aspettando Esther. Intanto, la ragazza continua a non ascoltare la madre e a portare avanti il suo piano insieme al suo complice Samuel.

Dopo aver scoperto della morte di Fernando, Garcia Morales si convince che qualcuno abbia ucciso il giovane ragazzo, mentre alla Villa, Donna Francisca e Don Raimundo sono felicissimi per il ritorno di Maria, ma la gioia ha vita breve, dato che Mauricio ha una brutta notizia da rivelare ai due.

Garcia Morales si mette alla ricerca del corpo di Fernando, mentre in paese arriva una strana epidemia che inizia a rovinare i campi e ad uccidere tutti gli animali. Esther è decisa più che mai a portare avanti il suo piano contro don Berengario quindi decide di tendere una trappola alla madre, affinché la donna lasci per sempre Puente Viejo. 

Manca poco al giorno delle nozze tra Prudencio e Lola, e quest’ultima nota che Marcela ha un comportamento molto strano. Intanto Carmelo scopre il motivo dell’epidemia che ha colpito Puente Viejo. Donna Francisca inizia a preoccuparsi per quello che sta accadendo in paese, dato che sono morti diversi animali mentre Onesimo e Paco fanno pace. Marina scopre il piano di Esther contro don Berengario. 

La situazione a Puente Viejo diventa sempre più complicata, dato che oltre al bestiame e alle coltivazioni, diversi paesani iniziano ad ammalarsi, così Carmelo chiede a Meliton di mettersi sulle tracce di Garcia Morales. E’ arrivato il giorno delle nozze di Prudencio e Lola, ma Mari Carmen ha un infortunio, così Gracia decide di sostituire la cugina durante l’evento. Intanto Don Raimundo consiglia Meliton di recuperare le mappe del defunto Conrado, ex fidanzato di Aurora, per trovare nuove sorgenti di acqua non contaminata.

Garcia Morales ritorna a Puente Viejo, ma Carmelo e Severo lo accusano di aver contaminato le acque. Don Raimundo ascolta attentamente le parole del sottosegretario e capisce che l’uomo è innocente. Grazie alle mappe di Conrado, Meliton, Carmelo, Severo e Mauricio si mettono alla ricerca di nuove sorgenti d’acqua ma vengono sorpresi da dei colpi di fucile. Intanto Prudencio e Lola vengono uniti in matrimonio da don Berengario e don Anselmo.  

Durante i festeggiamenti per il matrimonio di Prudencio e Lola, Meliton decide di avventurarsi nel bosco alla ricerca di una sorgente di acqua non contaminata, ma si trova davanti un uomo con un fucile, che non esita un attimo e lo uccide. Intanto Marina decide di lasciare Puente Viejo per sempre.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Thaira Momesso

Thaira Momesso - Credo che dietro la strana epidemia che ha colpito Puente Viejo, ci sia lo zampino di Fernando. L'uomo non è morto durante l'esplosione ma è ancora vivo ed è disposto a tutto pur di distruggere il paese, che secondo lui gli ha rovinato la vita. Il povero Meliton, purtroppo, è la prima vittima di Fernando Mesia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!