Iscriviti

GF VIP 4, ad un concorrente scappa una bestemmia nella notte

Fa irruzione al "Grande Fratello Vip 4" il sospetto di un episodio lesivo dei principi generali del sistema televisivo a garanzia degli utenti. A rischiare una squalifica coatta sarebbe l'attore Fabio Testi, reo di aver pronunciato una bestemmia.

Televisione
Pubblicato il 18 febbraio 2020, alle ore 08:43

Mi piace
16
0

Riflettori puntati su Fabio Testi, attore di fama nazionale e pietra miliare del cinema italiano. Tutta colpa, se così si può dire, di una presunta blasfemia. Nel corso di questa notte, esattamente al termine della 12esima puntata del “Grande Fratello Vip 4“, il distinto 78enne veneto avrebbe spiazzato i suoi coinquilini, pronunciando un’espressione offensiva del sentimento religioso.

Ogni reality ha la sua blasfemia, ogni blasfemia necessita la sua polemica. Tutto è nato nelle ore successive alla fine della diretta tv con il conduttore del reality show, Alfonso Signorini. Da ciò che si evince da un video condiviso nelle ultime ore sul web, l’attore di Peschiera del Garda, favoritissimo al televoto, si sarebbe lasciato andare e si sarebbe fatto prendere dall’impulsività.

Il pubblico del “Grande Fratello Vip 4“, particolarmente guardingo e cavilloso, non ha dubbi. Nel fermento del dopo-puntata, Fabio Testi avrebbe esclamato con nonchalance: “rca Madò!”. Un’esclamazione inaccettabile che ha immediatamente sconvolto e indignato i telespettatori più morigerati e cattolici. Il popolo del web, infatti, ha già espresso il proprio disappunto, chiedendo la squalifica del concorrente.

Sebbene, ad onor del vero, la sua non può esser definita una vera e propria blasfemia, l’austero attore potrebbe seriamente rischiare l’espulsione. Il 78enne sta rischiando il suo posto nel reality show e, nelle prossime ore, potrebbero arrivare provvedimenti molto seri da parte degli autori della trasmissione di Canale 5.

Poiché le bestemmie, da tempi immemori, hanno sempre rappresentato un’indecenza da condannare e stigmatizzare, il Codacons (Coordinamento delle Associazioni per la Difesa dell’Ambiente e dei diritti degli utenti e dei Consumatori) provvederà a denunciare tale scempio e presunta volgarità?

Anche l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, nota come AGCOM, potrebbe disporre delle verifiche sulla discutibile esclamazione, pronunciata da Fabio Testi nella casa più spiata d’Italia. Gli aficionados del programma restano in attesa di eventuali risvolti della vicenda e possibili comunicazioni sulla pagina ufficiale del “Grande Fratello Vip”.

Cosa ne pensa l’autore
Gloria La Barbera

Gloria La Barbera - Prosegue il trash settimanale e, questa volta, ad esser protagonista è nientepopodimeno che Fabio Testi, leggendario interprete del cinema italiano e attuale concorrente del "Grande Fratello Vip 4". Il 78enne veneto sarà pur stato un brillante attore e un incorreggibile tombeur de femmes, ma le bestemmie sono tassativamente perseguibili e condannabili.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!