Iscriviti

Festival di Sanremo, il maestro Simone Bertolotti attacca Morgan sul caso Bugo: "È un partner violento"

Il maestro Simone Bertolotti, compositore del brano "Sincero" di Bugo, ha attaccato i comportamenti di Morgan avuti durante tutta l'edizione del "Festival di Sanremo".

Televisione
Pubblicato il 10 febbraio 2020, alle ore 09:42

Mi piace
3
0
Festival di Sanremo, il maestro Simone Bertolotti attacca Morgan sul caso Bugo: "È un partner violento"

Il maestro Simone Bertolotti, compositore e direttore d’orchestra di questa settantesima edizione del “Festival di Sanremo”, ha scritto insieme ad Andrea Bonomo la musica del brano “Sincero”, canzone portato successivamente sul palco da Morgan e Cristian “Bugo” Bugatti.

Nella quarta diretta del “Festival di Sanremo” Bugo ha improvvisamente lasciato il palco. La scelta è stato causato dal comportamento di Morgan, che decide senza avvisare il suo partner, di cambiare il testo della canzone “Sincero” lanciando una frecciatina a Bugo.

Le parole del maestro Simone Bertolotti

Il maestro Simone Bertolotti inizia la sua lunga dichiarazione rivelando di lavorare, insieme ad Andrea Bonomo, al CD di Bugo da ormai due anni. Dopo alcune perplessità sul brano “Sincero”, decidono di fare collaborare anche Morgan, pensando che sia perfetto stilisticamente su questa traccia.

Dopo alcune insistenze, Morgan decide di cantare nello studio di Simone Bertolotti, senza apporre nessuna modifica sostanziale al testo. Successivamente, Marco Castoldi accetta ben volentieri di proporre questo brano per il “Festival di Sanremo“, a patto di poter firmare il brano in quanto cantautore.

Lo staff di Bugo accetta e il “Festival di Sanremo” approva il brano. Tuttavia, da qui iniziano i primi problemi: “Morgan lamenta di non aver preso parte alla realizzazione di ‘Sincero’, ma non ricorda di dire che c’è stata massima disponibilità da parte di tutto il team creativo. Disponibilità che ha infangato, non presentandosi agli appuntamenti in studio, ripetutamente”.

Simone Bertolotti successivamente parla anche del presunto sabotore: “Morgan accusa un fantomatico sabotatore delle sue partiture, ma la verità è che le partiture incriminate siano esattamente quelle consegnate dallo stesso. Alla prima prova al teatro Ariston l’orchestra contesta le parti quindi non esegue la cover”.

A distanza di una settimana, Morgan promette di arrivare con le parti sistemate, grazie all’aiuto del maestro Corvino. Ma la realtà è che si presenta con partiture pressoché identiche a quelle del passato, escludendo alcuni dettagli di poca rilevanza. Nonostante questo, l’orchestra cerca di eseguire questa partitura, ma il risultato è imbarazzante.

Per questo motivo, gli viene chiesto di cambiare nuovamente l’arrangiamento per impossibilità da parte dell’orchestra di eseguire la partitura mandata da Morgan. Simone Bertolotti, insieme ad Andrea Bonomo, spaventati dal possibile nuovo disastro, decidono di creare un arrangiamento salvagente.

Nonostante la Rai abbia deciso di concedere un tempo maggiore per le prove, Bugo e l’orchestra aspetta per ben quaranta minuti l’arrivo di Morgan, non considerando la diretta imminente della sera stessa: “La sera della diretta, Bugo disorientato dai continui cambiamenti di Morgan, e dall’impossibilità di pianificare la performance, canta tutto il brano”.

Infine dichiara inspiegabile la squalifica avvenuta durante la puntata del Festival: “Non voglio neppure commentare quanto successo la sera dell’eliminazione, perché troppo palese e non interpretabile. Non c’è giustificazione. Da una parte un violento che offende il proprio partner e tutte le persone coinvolte (telespettatori compresi) e dall’altra, un ragazzo che fa l’unica cosa possibile: difendere la propria dignità, di uomo ed artista”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Morgan non sembra una persona assai collaborativa, e le parole del maestro Simone Bortolotti, nonostante non ci sia una controrisposta di Morgan, possono essere più che veritiere. Purtroppo Morgan si sta bruciando le numerose occasioni che sta avendo, e continuando così può solamente che perderci la faccia e la credibilità.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!