Iscriviti

"Doc – Nelle tue mani", Luca Argentero parla della sua esperienza e rivela alcune curiosità

Luca Argentero, attraverso un'intervista rilasciata al portale "Tv Blog", ha parlato della sua esperienza nei panni del dottor Andrea Fanti, nella fiction "Doc- Nelle tue mani". L'attore ha rivelato alcune curiosità.

Televisione
Pubblicato il 16 aprile 2020, alle ore 15:35

Mi piace
8
0
"Doc – Nelle tue mani", Luca Argentero parla della sua esperienza e rivela alcune curiosità

In queste settimane difficili per il mondo intero, a causa della pandemia da coronavirus, su Rai 1 è andata in onda la fiction “Doc- Nelle tue mani“, che ha visto come protagonista Luca Argentero nei panni del dottor Andrea Fanti. Si è trattato di una storia realmente accaduta, dove le vicende del dottor Fanti sono ispirate alla storia reale del primario dell’ospedale di Lodi, il dottor Pierdante Piccioni.

Andrea Fanti, esattamente come Piccioni, ha subito un trauma dopo il quale ha perso 12 anni di memoria. La fiction ha riscosso un grandissimo successo, anche se la messa in onda è stata a metà, dato che a causa del coronavirus il set è stato chiuso prima che si potessero girare le puntate finali. Ma niente paura, gli appassionati potranno vedere la conclusione delle vicende del dottor Fanti in autunno.

Luca Argentero, protagonista principale della serie tv si è raccontato al portale “Tv Blog“, confessando l’esperienza vissuta sul set, la convinzione di aver fatto bene nell’aver accettato questo ruolo e il grande successo riscosso. Luca ha percepito “Doc- Nelle tue mani” come un qualcosa che fosse molto più di un lavoro, un vero e proprio arricchimento umano e ha poi aggiunto: “Ora che la fiction va in onda capisco ancora di più di quanto sia stata giusta la mia scelta nell’accettare questo ruolo“.

L’attore ha poi rivelato un particolare, nello specifico ha confessato come tutto il cast abbia prestato attenzione all’ opera quotidiana dei medici, al loro approccio con i pazienti e pertanto si sono immersi nel lavoro dei dottori in ospedale. Luca ha dunque ammesso: “Sul set c’è stato un bel clima. Siamo stati pervasi tutti da sensazioni molto positive“.

La serie tv senza dubbio è andata in onda in un periodo particolare in Italia, un periodo nel quale il coronavirus ha bloccato letteralmente la vita di ognuno e dove più che mai si è compresa l’importanza e il bene prezioso che costituisce il personale sanitario, a tal proposito l’attore ha dichiarato: “Spero che con questa nostra fiction siamo riusciti a rendere merito ed onore ad una professione, quella del medico che soprattutto di questi tempi, pagando un caro prezzo, anche quello della propria vita, sta dimostrando di essere fondamentale per la nostra vita quotidiana“.

Luca ha infine ringraziato il pubblico da casa, il quale nonostante tutto ha premiato il lavoro di Argentero e dei suoi colleghi con 8 milioni di telespettatori ogni puntata e proprio rivolgendosi a loro, l’attore si augura di essere riusciti ad intrattenerli regalando qualche momento di svago e di emozione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tonia Sarracino

Tonia Sarracino - Credo che Doc- Nelle tue mani sia una fiction bellissima e particolarmente apprezzata dal pubblico dato che ogni puntata è stata premiata con un numero considerevole di telespettatori. A me personalmente è piaciuta tanto e le parole di Argentero rispecchiano il grande lavoro fatto. Bisogna solo attendere le puntate finale che purtroppo andranno in onda in autunno.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!