Iscriviti

Bella da morire, Cristiana Capotondi parla del suo personaggio

Cristiana Capotondi interpreta il ruolo di Eva Cantini nella nuova fiction di Rai 1 dal titolo Bella da morire di cui ieri sera è andata in onda con ottimi risultati. Ecco cosa ha svelato l'attrice sul suo personaggio e la storia d'amore che vive da 14 anni.

Televisione
Pubblicato il 16 marzo 2020, alle ore 16:52

Mi piace
8
0
Bella da morire, Cristiana Capotondi parla del suo personaggio

Ieri sera su Rai 1 è andata in onda la prima delle tre puntate della nuova fiction dal titolo “Bella da morire” che ha come protagonista Cristiana Capotondi. Insieme a lei, tantissimi altri attori, tra cui Denis Fasolo e Lucrezia Lante Della Rovere. La prima puntata ha fatto ben sperare raccogliendo un grande successo di pubblico al punto che 5.584.000 telespettatori pari al 20,43% di share.hanno deciso di seguirla apprezzandola moltissimo. 

La stessa protagonista della fiction, Eva Cantini interpretata da Cristiana Capotondi, parla a Io donna, supplemento del Corriere della sera, del suo personaggio descrivendolo in questo modo. Interpreta una ispettrice di polizia che lotta contro i casi di femminicidio cercando il colpevole, oltre a mettere ordine nella sua vita. 

Oltre a indagare sul caso di femminicidio, Eva fa anche una sorta di lavoro su se stessa, come afferma la stessa Capotondi: “Nel corso dell’inchiesta indago anche su me stessa: scopro di essere fragile, fallibile e quindi mi metto in discussione. Mi tolgo la maschera e capisco di poter accedere a quei principi di morbidezza, accoglienza e ascolto che contraddistinguono il nostro genere. Noi donne siamo mosse dall’intelligenza emotiva”.

Durante la fiction, il pubblico si è reso conto delle difficoltà di Eva che torna nel paese di origine per aiutare la sorella, ragazza madre che non sembra essere molto stabile e che ha un difficile rapporto con il padre, con il quale sono molto distanti. Oltre a Eva, ci sono altre donne che indagano sulla morte della giovane modella. Giuditta Doria interpretata da Lucrezia Lante della Rovere e Anita Mancuso, medico legale che deve far luce su molti aspetti della vicenda. Insieme a loro, anche Marco, ispettore di polizia che lavora a fianco di Eva ed è interpretato da Matteo Martari. 

Oltre al suo personaggio, l’attrice svela anche qualche aspetto della sua vita privata parlando della storia d’amore con Andrea Pezzi, con il quale sta da 14 anni. Una storia importante per lei che si dispiace non avere conosciuto prima per essergli stata accanto e averlo vissuto. La fiction torna nelle puntate del 22 e del 29 marzo sempre su Rai 1 intorno alle 21.30 circa.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Una fiction bellissima e fatta molto bene. Il personaggio di Eva Cantini è tosto e complicato, ma con delle fragilità e dei lati che pian piano vengono fuori. Una donna che vuole arrivare al nocciolo della questione e che non si tira indietro. La Capotondi, come al solito, si dimostra una delle migliori attrici del panorama italiano e questo ruolo è adatto a lei. Non vedo l'ora di seguire per capire chi possa essere il colpevole.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!