Iscriviti

Beautiful, anticipazioni del 12 febbraio: Katie distrutta dopo la richiesta di divorzio

Mentre Katie è profondamente addolorata per la decisione di Thorne di porre fine al loro matrimonio, Zoe è intenzionata ad avere un confronto con il padre.

Televisione
Pubblicato il 12 febbraio 2020, alle ore 10:00

Mi piace
9
0
Beautiful, anticipazioni del 12 febbraio: Katie distrutta dopo la richiesta di divorzio

Gli spoiler della puntata di mercoledì 12 febbraio 2020 di “Beautiful” ci svelano che Katie sta male a causa dell’improvvisa decisione di Thorne di porre fine al loro matrimonio. A sostenere la Logan in questo particolare momento, ci sarà Wyatt, mentre Zoe sarà sempre più impegnata a venire a capo del losco piano ordito dal padre e da Florence Fulton.

Dopo aver scoperto che Phoebe altro non è che la figlia di Liam e Hope, Zoe chiama il padre – rifugiatosi a Londra – per avere delle spiegazioni e chiedere il motivo per cui la sua datrice di lavoro, Steffy, è coinvolta in questa turpe vicenda. La verità deve essere ora detta a Liam e Hope, ma chi lo farà?

Katie sta male per la decisione di Thorne

Sono tanti i colpi di scena e le emozioni che ci regalerà il nuovo episodio della celebre soap opera americana, che ritroveremo puntuale mercoledì 12 febbraio 2020 alle 13.40 su Canale 5. Dopo l’uscita di scena di Thorne, Katie è a dir poco disperata. La Logan tutto avrebbe potuto aspettarsi tranne che l’uomo della sua vita la lasciasse.

Il fraintendimento e i non detti stanno lacerando la coppia, che invece tanto si è amata ed in passato ha saputo superare delle prove durissime. Il Forrester è ormai convinto che il ritorno di Bill nella vita di Katie abbia creato un terremoto emotivo nella moglie, che ora vede con occhi diversi il padre di Will.

Wyatt non ci pensa due volte a stare al fianco di Katie per aiutarla in questo momento così difficile. Katie sorprende per la sua reazione, infatti la donna non sembra adirata con Thorne, anzi ne giustifica il comportamento, perfino la decisione di ritornare a Parigi per riprendere la direzione della filiale francese della nota casa di moda americana.

Reese riceve la telefonata di Zoe, che stavolta non sembra affatto intenzionata ad essere presa in giro dal padre. La ragazza ormai ha scoperto parte del piano diabolico, ma è ancora lontana dal comprendere il vero motivo che ha portato il padre a fare un gesto tanto folle quanto disperato.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - La disperazione di Katie è lo specchio di ciò che avviene e provano tante donne nella vita quotidiana e reale. Non è facile accettare la fine di una storia, meno che mai subire la decisione del partner, che in una fase iniziale si tenderebbe perfino a giustificare. E' bene ricordare che la comunicazione sta alla base della riuscita di una relazione, i non detti creano muri e non ponti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!