Iscriviti

Amici Speciali, un’importante donazione alla Protezione Civile

Attraverso un comunicato pubblicato sui profili social ufficiali della trasmissione, la redazione di Amici Speciali ha fatto sapere ai fan che la somma devoluta alla protezione civile è di ben 425mila euro.

Televisione
Pubblicato il 18 giugno 2020, alle ore 11:09

Mi piace
5
0
Amici Speciali, un’importante donazione alla Protezione Civile

Poco più di una settimana fa è andata in onda la quarta e ultima puntata di Amici Speciali, che ha visto trionfare Irama, e ha commosso molto il pubblico con il suo toccante monologo dedicato a George Floyd sulla sua ingiusta fine, davanti all’amico e collega Michele Bravi.

Nel corso di ogni puntata dello spin off del talent show realizzato in collaborazione con Tim a sostegno dell’Italia nella lotta contro la pandemia da Coronavirus, la padrona di casa Maria De Filippi ha aperto un televoto tra i talenti in gara, i cui proventi sono stati destinati alla Protezione Civile.

Negli scorsi giorni la redazione del programma ha deciso di comunicare attraverso i canali a social ufficiali di Amici la somma raggiunta nel corso delle quattro puntate del talent show: 400mila euro è stata la somma ottenuta grazie alla generosità dei telespettatori nel corso della maratona solidale proposta da Canale 5 e da Tim.

Oltre a questa già ingente somma, la redazione ha comunicato che sono stati aggiunti altri 25mila Euro, raccolti durante le ultime due puntate della 19esima edizione della versione tradizione del talent show, che ha visto invece trionfare la cantante Gaia Gozzi

Amici Speciali ha ottenuto un grande successo e ha appassionato milioni di telespettatori, grazie anche al suo intento di divertire e distrarre il pubblico da casa in un momento molto difficile e doloroso, in cui ospedali e terapie intensive erano al collasso e uscire di casa era ancora un lusso impensabile. Ad ottenere l’approvazione del pubblico è stata anche la scelta presa dalla padrona di casa Maria De Filippi di innescare una sfida benefica tra due squadre composte da dodici talenti, le cui esibizioni hanno permesso di sbloccare tamponi, gel igienizzanti e macchinari per gli ospedali italiani. 

Il talent show più longevo della televisione italiana è giunto al termine, ma la macchina produttiva non è ancora andata in vacanza: sono infatti già cominciati i casting della ventesima edizione di Amici, che partirà il prossimo novembre sempre su Canale 5.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carola Mulfari

Carola Mulfari - Amici di Maria De Filippi quest’anno ha fatto il bis: dopo la versione tradizionale del talent è arrivata anche la sua versione benefica intitolata Amici Speciali. Neanche la pandemia è riuscita a fermare Maria De Filippi e i risultati le hanno dato ragione e giustamente: tutto ciò che cercavano i telespettatori in un momento così difficile, infatti, era solo un po’ di sano svago, che mancava decisamente nel panorama televisivo italiano, e che Maria è riuscita a riportare. Oltre allo svago, però, ciò che davvero ha premiato lo show è stato il suo intento benefico: mentre in Italia i litigi erano all’ordine del giorno e gli aiuti latitavano, Amici Speciali è riuscita silenziosamente ma efficacemente a supportare il proprio popolo al meglio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!