Iscriviti

Amici Speciali Tim, Stash racconta: "Ho chiesto a Maria di farmi scendere in campo contro il coronavirus"

Stash racconta come è nata la sua partecipazione ad "amici speciali" è stato lui a chiedere alla presentatrice di farlo scendere in campo per dare il suo contributo alla lotta contro il CoronaVirus.

Televisione
Pubblicato il 28 aprile 2020, alle ore 17:01

Mi piace
13
8
Amici Speciali Tim, Stash racconta: "Ho chiesto a Maria di farmi scendere in campo contro il coronavirus"

I programmi televisivi di Maria De Filippi sono stati sconvolti, come quelli di tutti, dalla pandemia del coronavirus. Inizialmente al termine di Amici di Maria avrebbero dovuto svolgersi quattro puntate di un nuovo format in cui ex allievi del Talent si sarebbero scontrati in una gara.

Vista l’impossibilità di mandare in onda il format così come era stato previsto, Maria De Filippi in accordo con la Mediaset ha trovato una soluzione. È nato un nuovo format che si chiama “Amici Speciali. Con TIM insieme per l’Italia il programma parte il 18 maggio, anche se la data non è ancora certa. Sono stati ufficializzati i concorrenti che faranno parte di questo format tra cui Stash, leader dei The kolors.

Fino ad ora nessuno dei concorrenti aveva parlato di questo nuovo format televisivo ma proprio oggi Stash ha voluto raccontare ai suoi fan attraverso i social delle notizie relative al nuovo programma di Maria De Filippi. Il cantante sulle sue pagine Social ha detto che non appena Maria e il team di amici gli hanno raccontato il progetto nei dettagli e gli hanno comunicato che tutto il ricavato sarebbe stato donato per contribuire alla lotta contro il covid19 non ha potuto fare altro che chiedere a Maria di farlo scendere in campo.

L’idea di Maria De Filippi è quella di aiutare l’Italia in un momento difficile come il superamento della pandemia da coronavirus. Racconta che nonostante si tratti di una gara loro hanno deciso di partecipare con un’altra idea “abbiamo deciso di metterci in gioco, perché di gioco si tratta, con l’obiettivo di dare il nostro contributo artistico ed umano a questa Nobile iniziativa il ragazzo dichiara che tutti devono mettersi in gioco e contribuire in modo artistico ed umano a questa nobile iniziativa. Stash parla a nome di tutta la sua band e dichiara che “visto che in questo momento tutte le energie che abbiamo devo essere messe a disposizione per aiutare l’Italia a superare questo momento così assurdo. Io e i ragazzi sentiamo che questa è la cosa giusta da fare in questo momento”.

La presenza di Stash come concorrente è del tutto inaspettata, visto che da tempo riveste il ruolo di professore all’interno della scuola. Il ragazzo chiarisce la situazione dichiarando che è felicissimo del suo percorso da professore che svolge da 2 anni ed ammette di aver imparato molto da questa esperienza e di essere fiero della responsabilità che ha nel giudicare dei giovani talenti ma, ammette che una volta venuto a conoscenza di ciò che spinge a fare questo programma non ha potuto redimersi da partecipare come concorrente e dare il suo contributo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Daniela Marella

Daniela Marella - Bravo Stash nonostante la sua giovane età non si smentisce mai dimostra sempre di potersi mettere in gioco e di avere un grande cuore. Pochi si sarebbero auto declassati per uno scopo benefico, speriamo che si risca a raccoglie molti soldi per distruggere questo maledetto virus uno volta per sempre così da poter tornare a vivere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!