Iscriviti

YouTube: test su sottotitoli tradotti, commenti sincronizzati, Shorts in roll-out (negli USA)

Secondo quanto comunicato ufficialmente, YouTube, impegnata in test per i commenti ancorati e i sottotitoli tradotti automaticamente in tempo reale, ha iniziato a rilasciare per tutti i creators, USA, la creazione dei cortometraggi "Shorts".

Software e App
Pubblicato il 6 maggio 2021, alle ore 00:48

Mi piace
9
0
YouTube: test su sottotitoli tradotti, commenti sincronizzati, Shorts in roll-out (negli USA)

Dopo la novità che ha permesso ai Creators di cambiare alcuni dettagli del loro profilo senza che gli stessi vengano cambiati nel resto dell’account Google, YouTube, la celebre piattaforma di streaming multimediale di Mountain View, si è cimentata in due importanti test, oltre al rilascio ufficiale, oltreoceano, di una funzione già sottoposta a collaudo, sia in India (per 6 mesi) che negli USA (da inizio anno). 

Il primo esperimento, reso noto da AndroidPolice, a quanto pare coinvolgente pochi utenti, sia lato web che mobile, riguarda la ben nota funzione di sottotitolazione automatica dei video, attiva da diverso tempo: quest’ultima, unendo le forze con Google Traslate Ai, permetterà di tradurre automaticamente i sottotitoli, ma anche il titolo e la didascalia di un video, nella propria lingua prediletta, attraverso un pop-up che, se toccato o cliccato, si occuperà di tradurre automaticamente i succitati elementi nell’interfaccia web e mobile di YouTube.

In attesa che la funzione in oggetto, utile agli users non anglofoni della grande Y, venga estesa, la stessa ha cominciato a testare, all’interno di uno sparuto numero di adopters Android e iOS, quindi mobili, la funzione dei “commenti a tempo“, che in sostanza àncora i commenti ad un preciso momento di un video, un po’ come avviene su SoundCloud, ove i commenti possono essere pinnati a uno specifico momento d’una canzone, o come avviene per la chat dei Live streaming di YouTube dei quali si vede un replay.

Per appurare l’eventualità di essere coinvolti in siffatto test, che agevolerà nel reperire la parte interessante di un video, basta cercare l’icona “Ordina“, rappresentata dalle linee di equalizzazione, sotto la barra di scorrimento: all’interno della relativa sezione, assieme alle voci “Dal più recente” e “Commenti più popolari”, dovrebbe esservi una voce simile a “Beta a tempo“. 

Infine, il canale ufficiale Creator Insider ha comunicato che, dalla prossima settimana, tutti i creators statunitensi potranno avvalersi della funzione anti TikTok Shors che permette di creare dei piccoli cortometraggi: per l’occasione, la novità sarà addizionata con nuovi effetti e filtri, con il supporto all’estensione dei 60 secondi, e di una scheda ad hoc nell’app mobile tanto su piattaforma iOS quanto su quella Android. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - La novità in questione, in riferimento a quella dei commenti tradotti automaticamente, sarebbe una vera manna dal Cielo: ormai non si contano più gli escamotage per ottenere qualcosa di simile, spesso con esiti snervanti ed al limite del comico. Non male anche la funzione dei commenti "a tempo", cioè sincronizzati: un modo pratico per evitare spoiler, ma anche per arrivare subito al punto che interessa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!