Iscriviti

YouTube Music: playlist collaborative ormai per tutti, testi in roll-out sul web

In procinto di ricevere l'investitura definitiva a player predefinito per i dispositivi Android, YouTube Music ha finalmente avviato il roll-out dei testi musicali anche sul web, mentre risultano essere ormai a disposizione di tutti le playlist collaborative.

Software e App
Pubblicato il 22 agosto 2020, alle ore 12:52

Mi piace
8
0
YouTube Music: playlist collaborative ormai per tutti, testi in roll-out sul web

Mancano ormai pochi giorni al pensionamento di Google Play Music in favore di YouTube Music, sul quale da qualche tempo è possibile caricare la propria musica: la nuova piattaforma, nei giorni scorsi omaggiata col rilascio per tutti delle playlist collaborative, inizia a far vedere sul web, seppur timidamente, i tanto attesi testi musicali.

Era la fine di Luglio quando YouTube Music ha cominciato ad attivare ad alcuni Android users la funzione relativa alle playlist collaborative, che possono essere popolate in collaborazione con altri utenti invitati a farlo: si era parlato di alcune settimane perché il roll-out giungesse a compimento e, in effetti, è stato così visto che, nelle scorse ore, la funzione in questione è risultata esser stata messa a disposizione di tutti (web platform compresa).

Per avvalersene, lato mobile, è sufficiente entrare nella sezione “Raccolta”, scegliere “Playlist”, individuarne una a cui si vorrebbe far collaborare altri utenti, entrare nelle relative impostazioni di modifica e, nella finestra che si aprirà, ove sarà anche possibile settare il grado di privacy della playlist (privata, visibile a chiunque abbia il link ma non in elenco, pubblica), basterà – scelta la voce Collabora – stabilire che i collaboratori possano aggiungere video e brani, elencati poco sotto, dopo che avranno ricevuto il link d’invito (disattivabile), mediante il consueto menu di condivisione rapido. 

Ricevuta, nella versione web, una rivisitazione della sezione Artisti nella Raccolta, grazie alla quale in calce ad ogni artista sono elencati i relativi brani che l’utente ha salvato nella propria libreria online, la versione di YouTube Music accessibile da browser ha guadagnato una novità, già in auge sin da inizio anno nel client Android e iOS, mediante la quale la schermata della canzone in riproduzione guadagna l’esibizione dei testi musicali.

In questo caso, per utilizzare la nuova funzione, invero concessa ancora a pochi utenti, è sufficiente avviare la riproduzione di un brano: a destra della grande copertina dello stesso, il feed dei brani in coda che adotterà lo stesso nome (“Up Next“) presente lato mobile sarà affiancato dalla voce “Lyrics” che elencherà il testo della canzone, anche se in modalità statica e non (ancora) sincronizzata con l’andamento del brano. Da notare, come fanno osservare molti utenti, beneficiati da tale novità, che sono state decisamente incrementate – rispetto a qualche settimana fa – le canzoni ora accompagnate dal relativo testo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sulle Playlist collaborative ormai ci siamo tutti: l'implementazione dei testi musicali, invece, pur avendo controllato, non mi è risultata attiva su nessun account googleiano e, quindi, ne desumo che il suo roll-out sia davvero graduale (speriamo non troppo). Certo, mi sarei aspettato una funzione in stile karaoke, ma è sempre meglio di niente: male che vada, se il testo mi sarà piaciuto, avrò risparmiato di andare a cercarmelo sul motore di ricerca.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!