Iscriviti

WhatsApp: tante novità in roll-out per iOS, foto che si autodistruggono in sviluppo

Il colosso della messaggistica istantanea, WhatsApp, impegnato nel rinfrancare il senso di sicurezza dei propri utenti, ha appena messo a disposizione una nuova release utile nel gestire i messaggi vocali, e avviato i lavori per le foto che si autodistruggono.

Software e App
Pubblicato il 3 marzo 2021, alle ore 10:36

Mi piace
4
0
WhatsApp: tante novità in roll-out per iOS, foto che si autodistruggono in sviluppo

Da qualche tempo impegnata in una campagna mediatica volta a tranquillizzare gli utenti in merito all’entrata in vigore, dal 15 Maggio, delle nuove policy d’uso e della privacy, la celeberrima messaggistica WhatsApp continua a mettere in campo novità volte a incrementare il senso di fiducia dei propri users, come confermato dall’ultima release distribuita su iOS, e da una novità ancora in lavorazione. 

Dopo una discreta pausa, WhatsApp è tornata ad aggiornare il suo client su iOS, portandolo alla release 2.21.40. Quest’ultima non reca nel changelog particolari spiegazioni, con il compito di svelarne le novità assunto magistralmente dai leaker di WABetaInfo. Questi ultimi hanno notato innanzitutto (sui device animati da iOS 13 e successivi) una nuova animazione relativa alla barra d’avanzamento nell’ascolto dei messaggi vocali, col relativo “pallino” che, a riproduzione ultimata, tornerà al punto di partenza. 

Sempre nella release 2.21.40 di WhatsApp per iOS, è giunta in dote anche una miglioria in merito alle notifiche di lettura dei messaggi vocali: disabilitando le stesse per quelli tradizionali dalle impostazioni (passando per Account / Privacy / Conferme di lettura), ora l’effetto ricade anche sui messaggi vocali, con la conseguenza che il mittente non saprà mai se il destinatario li abbia ascoltati o meno.

Lo scorso autunno, WhatsApp ha introdotto una funzione, utile per la tutela della privacy che, nota come messaggi effimeri, prevedeva che i messaggi scambiati in una chat, compresi i media in essi condivisi, si autocancellassero dopo un lasso di tempo che arrivava a 7 giorni: qualcosa del genere, ma di livello istantaneo, sarebbe in sviluppo anche per quel che concerne le foto. A darne notizia sono ancora i leaker di WABetaInfo che, analizzando il codice di un WA in loro possesso, vi hanno scorto alcune stringhe inerenti a una funzione, ancora in sviluppo e non ancora palese, ma di futuro rilascio su iOS e Android, grazie alla quale le foto scambiate in una chat sparirebbero dalla stessa non appena il destinatario l’abbia lasciata, risultando visibili, quindi, solo per lo stretto tempo necessario.

La funzione in oggetto, per altro simile a un’analoga feature che su Instagram Direct, riguarda l’invio di foto e video “effimeri”, secondo quanto asserito dagli esperti a suon di tweet, sembrerebbe essere già in grado di impedire l’esportazione delle foto da una chat, ma non ancora abilitata a impedire che qualcuno aggiri tale restrizione eseguendone uno screenshot.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Le novità di cui sopra sono effettivamente importanti: potersi scambiare dei contenuti sapendo che saranno visibili solo per il tempo necessario certo dovrebbe sciogliere le briglie agli utenti più timidi, a patto che però vengano impediti gli screenshot di quel che viene condiviso. Diversamente, la novità in preparazione sarebbe inutile: ottima, invece, la possibilità di togliere le conferme di lettura anche per quel che concerne i messaggi audio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!