Iscriviti

WhatsApp: tante novità in beta, per iOS, Android e web based

Nelle scorse ore, WhatsApp ha ricevuto diversi aggiornamenti che, pur toccando sia la versione Android e Web based della piattaforma, si sono riversati copiosamente sull'iterazione iOS.

Software e App
Pubblicato il 11 luglio 2021, alle ore 13:27

Mi piace
4
0
WhatsApp: tante novità in beta, per iOS, Android e web based

Sempre al lavoro per restare al vertice della messaggistica istantanea, WhatsApp non ha lesinato migliorie anche nel weekend, attraverso numerose novità che hanno investito praticamente quasi tutte le sue beta, tra cui quelle per iOS, per Android e web based. 

Essendo il sistema operativo di riferimento per diffusione, Android beneficia spesso in anteprima delle novità della piattaforma che poi, per mettersi alla pari e offrire un’esperienza utente omogenea, vengono portate anche sulla controparte iOS: è esattamente quello che è successo col rilascio della beta 2.21.140.9 per iOS via TestFlight che, in pratica, ha portato anche agli utenti della mela morsicata la funzione View Once che autocancella i video e le foto condivisi, quando visti una sola volta dal destinatario. 

Secondo WABetaInfo la funzione, che non preserva il mittente dall’eventualità che il ricevente screenshotti tutto, può essere facilmente usata, nel caso si sia stati abilitati, semplicemente tippando l’icona del conto alla rovescia nel form accanto al contenuto che si va a condividere in tal modalità: una volta che il contenuto sarà stato visionato, al mittente arriverà, in forma di avviso in chat, l’avvertimento “Aperto” (Opened).

Nella stessa beta, secondo i leaker di cui sopra, è giunta anche un’altra novità, che ha preso le forme di una rivisitazione delle notifiche in-app. Queste ultime, d’ora innanzi, mostreranno più informazioni, tra cui gli adesivi, le foto, i video, e le GIF. Le notifiche in-app, inoltre, guadagnano una certa dinamicità dal momento che, toccate, anziché rimanere statiche, si espandono per palesare l’anteprima della chat, consentendo anche di swippare verso l’alto o il basso per vedere i messaggi più vecchi, o più recenti, senza che ciò faccia scattare la notifica di avvenuta lettura (per innestare la quale occorrerà rispondere a un messaggio dalla notifica, o aprire normalmente la chat).

Anche Android non è restato esente dalle novità rilasciate da WhatsApp tramite le sue beta. Con la distribuzione della release sperimentale 2.21.14.18, la messaggistica di Menlo Park ha fatto segnare tracce di sviluppo, non pubblicamente palesi, per la funzione, avvistata come in lavorazione anche per iOS, che permetterà di riascoltare un messaggio vocale prima di spedirlo, e di palesarne la consistenza tramite un’onda sonora, che consentirà al destinatario di poter saltare a colpo d’occhio le eventuali pause del messaggio audio ricevuto.

Infine, in merito alla funzione dell’account multi-device, che permetterà di usare lo stesso account su 4 device, tra cui uno smartphone, un Portal, WhatsApp Desktop e WhatsApp Web, dal reverse engineering di WABetaInfo è stato scoperto come, all’adesione dell’utente al programma beta mobile (su Android e iOS) di questa funzione, anche la sua app WhatsApp Web verrà aggiornata alla versione “beta”, come indicato da un’apposita scritta in alto: a partire dal quel momento, usando WhatsApp Web Beta, non sarà più necessario disporre della connessione internet attiva sullo smartphone di riferimento. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sulla funzione dell'account multi-device, ormai tutte le pedine sembrano essere disposte in modo corretto sulla scacchiera e, quindi, la funzione in questione potrebbe esordire via beta da un momento all'altro. Ottimo, ovviamente, il riallineamento tra le beta Android e iOS di WhatsApp, con la prima che guadagna alcune funzioni già viste dagli utenti del robottino verde.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!