Iscriviti

WhatsApp: nuovo avviso per messaggi da account aziendali sconosciuti

Nelle scorse ore, il rilascio di una nuova versione sperimentale di Whatsapp per Android ha messo a disposizione di alcuni beta tester una rinnovata funzione d'avviso per quando si ricevono messaggi da account business non in rubrica.

Software e App
Pubblicato il 17 novembre 2021, alle ore 13:41

Mi piace
1
0
WhatsApp: nuovo avviso per messaggi da account aziendali sconosciuti

Di recente, WhatsApp ha rilasciato in beta un’importante novità per quanto riguarda la sua applicazione nativa per Windows: a poche ore di distanza da tale implementazione è di nuovo il tempo di volgere lo sguardo ad Android, con il rilascio di una nuova beta per gli utenti del robottino verde, che porta in dote una piccola ma preziosa novità in ottica privacy.

Secondo quanto rendicontato dai leakers di WABetaInfo, WhatsApp ha caricato una nuova release nel canale beta per Android, che aggiorna l’app alla versione 2.21.24.5: fermo restando che tale novità potrebbe finire con l’essere attivata anche su alcune precedenti beta, chi volesse scaricare la nuova beta release può rivolgersi o al portale ApkMirror, o al Play Store di Android stesso, dopo aver aderito alla pagina (play.google.com/apps/testing/com.whatsapp/join) dei beta tester dell’app. 

Dettagli distributivi a parte, quel che di importante v’è nella nuova release beta di WhatsApp per Android si sostanzia in un ritocco della funzione che avvisa – via notifica – l’utente qualora riceva un messaggio da un contatto aziendale non presente nella sua rubrica. Secondo le immagini condivise, l’avviso in questione ora non viene più collocato sotto l’ultimo messaggio dell’interlocutore che ci ha interpellato ma, per una maggior visibilità, alla base della chat

Quivi collocato, detto avviso informa l’utente che si tratta di un account business non presente nella nostra lista dei contatti e, all’insegna di una maggior praticità, chiede cosa si intenda farne: le scelte che vengono offerte all’utente in questo caso sono due, molto chiare ed alternative, con l’opzione per bloccare il mittente, posta a sinistra mentre, all’estrema destra, si trova l’opzione per aggiungerlo alla propria lista contatti

Al momento, è bene notare che, come da prassi, anche la funzionalità in questione risulta essere stata distribuita a un certo numero di utenti ma non a tutti: qualora non se ne notasse l’attivazione sul proprio account, sarà quindi necessario attendere futuri aggiornamenti per esser coinvolti nella relativa implementazione. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Messo l'avviso in basso, in effetti si nota molto meglio e passa meno inosservato: per il resto, le scorciatoie per bloccarlo o aggiungerlo alla lista contatti, messe nello stesso avviso, hanno una loro indubbia praticità perché evitano alcuni passaggi intermedi per arrivare allo stesso risultato. Peccato che, come visto, tale novità esplicherà al massimo i suoi vantaggi solo quanto rilasciata stabilmente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!