Iscriviti

WhatsApp: nella beta per Android nuove personalizzazioni per la modalità scura

Prosegue presso Menlo Park, quartier generale di Facebook, l'implementazione della modalità scura di WhatsApp attraverso il canale beta destinato ad Android: nel nuovo update risultano implementati nuovi sfondi a tinta unita scura, per personalizzare le chat.

Software e App
Pubblicato il 28 febbraio 2020, alle ore 01:17

Mi piace
8
0
WhatsApp: nella beta per Android nuove personalizzazioni per la modalità scura

Reduce da una serie di colpi da knock out, tra cui bug nelle beta, sorpassi nella classifica delle app più scaricate a Gennaio, la Commissione Europea che consiglia ai propri dipendenti di dismettere la chat app in verde a favore di Signal ritenuta più sicura, WhatsApp tenta la risalita lavorando su una delle feature più attese dagli utenti: la modalità scura.

Introdotta (anche) su Android, dalla release beta 2.20.31, la modalità scura di WhatsApp è andata via via affinandosi, finendo col coinvolgere le varie sezioni dell’app che abbandonano il consueto look in verde con scritte in bianco a favore di un tono più scuro (di grigio, però), settabile manualmente o in tandem con la dark mode di sistema, in modo da stressare di meno sia la vista dell’utente che la batteria dello smartphone.

Tra le novità con cui la dark mode di WhatsApp è stata arricchita vi è quella degli sfondi scuri, o “Dark Solid Colors”, con cui sarà possibile personalizzare le proprie chat, in modo da ottenere una tonalità scura più confacente ai propri gusti: alle colorazioni inizialmente disponibili ne sono state aggiunte molte altre con la release beta 2.20.60, scaricabile da ApkMirror, o dal Play Store (se iscritti al piano di testing dell’app).

Per sfruttare i nuovi sfondi, avvistati come spesso accade dai leakers di WABetaInfo, basta avviare l’app, portarsi in una chat, ed entrare nelle impostazioni relative allo “Sfondo“: qui, alla voce “Colori a tinta unita“, sarà possibile visualizzare, in una griglia, le miniature delle varie colorazioni, scelta una delle quali l’app ne mostrerà l’effetto una volta applicato, in contrapposizione con una tonalità più chiara della tinta scelta. 

Espletata la scelta, con un semplice tap sul pulsante “Imposta” verrà salvato lo sfondo in questione nella specifica chat in cui ci si trovava. E bene ricordare, infine, che la feature in questione potrebbe assumere un aspetto diverso quando e (soprattutto) se rilasciata in versione stabile per tutti. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - La dark mode di WhatsApp continua a farsi desiderare a lungo, compiendo tanti piccoli passi, nella speranza che lo step successivo non inneschi un qualche bug da dover correggere con un fix (come già accaduto, spesso, in passato): questa volta, il "lato oscuro" del layout whatsuppiano si arricchisce di nuovi sfondi scuri, con cui personalizzare le chat.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!