Iscriviti

WhatsApp: in roll-out la condivisione dei video con audio silenziato

La celebre applicazione di messaggistica istantanea, WhatsApp, ha rilasciato un aggiornamento funzionale, attivato sull'ultima beta destinata ad Android, che cambia radicalmente il modo in cui è possibile convididere un video: ecco di cosa si tratta.

Software e App
Pubblicato il 8 febbraio 2021, alle ore 16:57

Mi piace
5
0
WhatsApp: in roll-out la condivisione dei video con audio silenziato

A pochi giorni dall’abilitazione di misure di sicurezza nella variante per computer (app e web based), WhatsApp continua a serbare sorprese anche lato mobile, con l’attivazione, sulla beta 2.21.3.13 per Android, di un nuovo quanto utile sistema per condividere i video, sia nelle chat individuali che in quelle collettive.

In attesa di poter familiarizzare anche con i Mention Badge, gli utenti che hanno scaricato l’ultima beta di WA per Android, dalla repository online di ApkMirror, o dal Play Store dopo aver aderito al gruppo degli insiders, si sono trovati abilitati una nuova e interessante feature, che va a cambiare radicalmente il modo in cui vengono sharate le clip all’interno di una chat. Nel caso specifico, si tratta di una funzione, già vociferata in passato, che permette di disabilitare, prima dell’invio, l’audio sul filmato scelto.

La procedura per avvalersi della nuova funzionalità di WhatsApp è piuttosto facile e richiede pochi passaggi: all’interno della chat basta tippare sulla graffetta dell’allegato, scegliere “Galleria”, esplorare lo storage del telefono alla ricerca di un breve video (contrassegnato da una videocamera in basso a destra nell’anteprima).

Giunti a questo punto, si verrà portati nella schermata contenente gli strumenti per l’editing del video (es. per tagliarlo, o arricchirlo con scritte, disegni, emoji e stickers): proprio sotto questi ultimi, in alto, sotto il carosello per la selezione del brano del filmato da condividere, è presente l’icona dell’altoparlante, a sinistra del counter che reca il peso del filmato. Toccando l’icona in questione, e conservando la scelta della condivisione in formato video (non funziona, ovviamente, optando per la GIF, già priva del suono), la stessa cambierà in modo da evidenziare l’esclusione del suono. 

Espletato anche questo passaggio, sarà possibile inviare il video senza sonoro, con evidente beneficio del destinatario, che potrà quindi visionarlo anche in un ambiente pubblico, curando la propria privacy, senza bisogno di dover indossare cuffie o auricolari. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Questa è una funzione davvero molto gradita, almeno per quel che mi riguarda: ricevo spesso video e clip piccole, e non sempre mi è possibile visionarle, se non ricorrendo alle cuffie o abbassando drasticamente il volume (con la conseguenza che praticamente sempre mi dimentico di rialzarlo). In questo modo, il problema si risolve alla radice: certo sarebbe bello che il video arrivasse con un interruttore, in modo da poter riattivare l'audio quando possibile. Anche perché, da quel che vedo, l'audio viene solo silenziato e non rimosso, visto che non mi sembra che il video così condiviso sia più leggero.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!