Iscriviti

WhatsApp: disponibile per tutti il trasferimento dati da Android a iOS

Non conosce tregua l'impegno migliorativo di WhatsApp che, nella sua nuova tappa evolutiva, ha finalmente esteso a tutti una funzione molto richiesta ed attesa, che permetterà d'ora innanzi di migrare i dati da un device Android e un iPhone.

Software e App
Pubblicato il 21 luglio 2022, alle ore 11:39

Mi piace
1
0
WhatsApp: disponibile per tutti il trasferimento dati da Android a iOS

Ascolta questo articolo

Sin dallo scorso autunno è possibile trasferire i dati dell’account di WhatsApp da iOS ad Android ma l’inverno, sino a qualche ora fa, era possibile solo per gli utenti di WhatsApp beta: con l’annuncio appena fatto dal quartier generale di Menlo Park via tweet, e successiva pubblicazione di una pagina completa tra le FaQ in verde, da oggi è finalmente possibile per tutti gli utenti effettuare l’atteso trasferimento dei dati dell’account da Android a iOS.

La funzione in questione, assicura WhatsApp, garantisce che le conversazioni trasferite non siano visibili a WhatsApp, che finiscano sul cloud solo se e quando l’utente deciderà di eseguire il backup su iCloud, e che resteranno anche sul dispositivo Android, fino alla disinstallazione di WhatsApp o a quando il device non verrà formattato.

Per adoperare la funzione di trasferimento da Android a iOS, che coinvolge le informazioni e le impostazioni dell’account, i contenuti multimediali, le chat 1a1 e di gruppo, la cronologia delle chat e la foto del profilo (ma non anche il nome visualizzato o la cronologia delle chiamate) è necessario che sia il dispositivo sorgente che quello destinatario siano collegati all’alimentazione. Sul device Android (dal 5.0 in poi) dovranno essere installate WhatsApp (dalla versione 2.22.7.74) e l’app “Passa a iOS” mentre, sull’iPhone (da iOS 15.5), reimpostato o fermo alle impostazioni di fabbrica, sarà poi da installare WhatsApp dalla versione 2.22.19.70 in avanti. 

Tenuto conto delle precisazioni cautelative, e dei requisiti necessari, la procedura di migrazione dei dati da Android a iOS prevede che si avvii Passa a iOS sul device Android, inserendovi il codice visualizzato sull’iPhone: a questo punto, nella schermata “Trasferisci dati” va selezionata l’app WhatsApp ed occorre attendere la preparazione dei dati da trasferire.

Pronti questi ultimi, l’account WhatsApp dell’utente sarà sconnesso dal device Android e, seguendo le istruzioni a schermo, si procederà all’avvio del trasferimento effettivo, concluso il quale si potrà installare WhatsApp sull’iPhone, avviarlo, e loggarsi con lo stesso numero adoperato sul telefonino Android perché, tempo qualche secondo, anche sull’iPhone si possa beneficiare del corretto ripristino delle proprie conversazioni/chat. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Insomma: è bene che vi sia questa procedura ed è comodo che a gestirla sia WhatsApp senza doversi rivolgere a soluzioni di terze parti spesso a pagamento. Però, accidenti se è "incasinata" come sequenza di passaggi: spero vivamente che WhatsApp la semplifichi e renda più intuitiva, un po' come trascinare i contenuti da A a B in un Esplora Risorse da PC.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!