Iscriviti

WhatsApp beta per iOS collauda la funzione HD Photos

Dopo averlo fatto su Android a metà Luglio, WhatsApp ha rilasciato anche nella beta per iOS la funzione che permette agli utenti di regolare la qualità delle foto che vengono condivise in chat (e non anche negli Status, ove operano compressioni differenti).

Software e App
Pubblicato il 27 luglio 2021, alle ore 00:43

Mi piace
5
0
WhatsApp beta per iOS collauda la funzione HD Photos

Dopo essersi soffermata sulla funzionalità dell’account multi-device, WhatsApp per iOS torna ad aggiornarsi per recuperare il tempo perso rispetto alla controparte per Android, con la release beta 2.21.150.11 che porta in dote la funzionalità “HD Photos” che permette, al contrario di quanto ora possibile nella variante stabile, di inviare e ricevere le foto, in chat, settando la qualità delle stesse.

La nuova beta 2.21.150.11 di WhatsApp per iOS, messa a disposizione dei fortunati utenti che dispongono di un posto nel programma sperimentale TestFlight, presenta – all’interno delle impostazioni relative a “Spazio e Dati” – l’opzione “Qualità caricamento foto” che, nello specifico, offre all’utente la possibilità di barcamenarsitra tre differenti opzioni qualitative. Nel caso si voglia risparmiare il traffico dati del proprio piano d’abbonamento, magari perché non ci trova sotto Wi-Fi e si deve inviare un intero album di foto, è possibile convergere sul preset di fondo, “Risparmio dati“, che attuerà la compressione massima sulla qualità delle foto inviate in chat. 

Volendo preservare la qualità al massimo, si può optare per “Migliore qualità“, con la sicurezza che, rispetto a quanto avviene ora nel client stabile, la compressione salverà l’80% della qualità originaria: inoltre, le foto saranno supportate alla risoluzione massima di 2.048 x 2.048 pixel, oltre la quale scatterà il ridimensionamento dell’immagine sharata. 

Tra le opzioni che la funzione “HD  Photos” mette a disposizone degli utenti iOS via release 2.21.150.11 vi è anche la voce “Automatico“, con la quale l’utente lascia fare, come avviene normalmente ora, all’app, che verosimilmente autoregola la qualità secondo la velocità riscontrata nella connessione dell’utente. Purtroppo, secondo quanto precisa la crew di leaker di WABetaInfo, la scelta fatta nell’ambito di questa funzione non va impattare sulle immagini condivise nello Status temporaneo. 

Al momento, solo alcuni utenti per iOS sembrano aver già beneficiato della funzione HD Photos che, però, nella settimana ventura, dovrebbe esser messa a disposizione di più testers, onde raccogliere altri feedback in vista del suo rilascio stabile. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Considerando che molte persone cercheranno di inviare le foto alla qualità migliore possibile, forse è comprensibile come mai WhatsApp abbia inteso rilasciare la funzionalità HD Photos su iOS, in beta, attraverso attivazioni progressive. Il timore è che la struttura possa congestionarsi e non riuscire a supportare adeguatamente il nuovo carico di lavoro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!