Iscriviti

Spotify: è arrivata la playlist Friends Mix. Ecco come si ottiene e cosa esprime

Nelle scorse ore, Spotify, dopo essersi dedicata agli utenti degli schermi intelligenti Google Nest Hub, ha ufficializzato un'iniziativa per la giornata dell'amicizia, rappresentata dalla playlist generata automaticamente Friends Mix.

Software e App
Pubblicato il 29 luglio 2022, alle ore 09:27

Mi piace
2
0
Spotify: è arrivata la playlist Friends Mix. Ecco come si ottiene e cosa esprime

Ascolta questo articolo

Spotify, la piattaforma di streaming musicale che ha appena pensionato prematuramente il suo Car Thing, ha annunciato alcune novità per i suoi 433 milioni di utenti giornalieri, tra cui una relativa agli smart display di Google e una in merito al tema dell’amicizia. 

La prima piccola novità in quota Spotify ha a che fare con Google e precisamente con gli schermi intelligenti di quest’ultima i Nest Hub, sui quali un certo numero di utenti, sia free che di Spotify Premium, ha incominciato a vedere, nell’app dello streaming svedese, grazie alla collaborazione di Musixmatch, i testi a schermo nel mentre si riproduce un brano

Più interessante, infine, è la seconda e ultima novità, annunciata in vista della Giornata internazionale dell’Amicizia prevista per il 30 Luglio. Tenendo conto che alcune delle playlist (es. Dinner with Friends, Bienvenido a La Friendzone, Noche de Amigas, Weekends + Friend, Folk & Friends) più streammate è legata al tema dell’amicizia, che 11 milioni di playlist ha nel titolo il termine amico/a, e che il 29% di queste è stato creato da appartenenti alla Generazione Z ( tra i 18 e i 24 anni, con 763.901.635 minuti di contenuti riprodotti a Giugno), Spotify ha annunciato l’implementazione, per ora lato desktop e iOS, della sotto-funzione “Friends Mix“. per scoprir e quindi ascoltare nuova musica.

La funzione “Friends Mix” è un’estensione delle playlist Blend introdotte lo scorso anno, formate a seconda dei propri like e delle preferenze musicale della controparte, con tanto di immagine di copertina e di card condivisibile sui social network, utili a capire quanto le proprie o altrui preferenze musicali impattino sulla scelta algoritmica dei brani che vi saranno inclusi. 

Per trovare la nuova playlist basterà guardare nella Ricerca di Spotify all’interno dell’hub “Create per te”. Nel caso non vi appaia nulla, occorrerà partire dalle basi e creare almeno 3 playlist Blend con un solo amico o amica (dalla ricerca di Spotify, digitando “Blend” e invitando alla playlist un amico). A quel punto, in automatico, si genererà la playlist Friends Mix, che si aggiornerà quotidianamente, riservando sempre qualcosa di nuovo da ascoltare, visto che terrà conto di come si evolveranno gli ascolti. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Carina l'idea: usare i rapporti sociali sulla piattaforma, a patto di averne, per creare contenuti comuni a catena: prima le playlist Blend e, da esse, quelle Friends Mix. Indubbiamente è un buon modo per scoprire nuova musica tenendo conto di quel che piace nelle proprie cerchie "amicali". Curioso che non vi sia ancora l'implementazione per Android.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!