Iscriviti

Snapchat: tra le difficoltà, arrivano i nuovi stili per le didascalie e la funzione celebrativa di fine anno

Snapchat, come exit strategy dalle sue attuali e molteplici difficoltà, ha rilasciato un nuovo aggiornamento creativo per Android, ulteriori rispetto ai filtri per i cani, e - nel contempo - attivato la consueta funzione celebrativa di fine anno.

Software e App
Pubblicato il 28 dicembre 2018, alle ore 12:36

Mi piace
6
0
Snapchat: tra le difficoltà, arrivano i nuovi stili per le didascalie e la funzione celebrativa di fine anno

Snapchat, nonostante il momento difficile che sta attraversando sul piano della diffusione, della redditività, e della stabilità dirigenziale, non si è persa d’animo e, rilasciate diverse novità creative, si avvia a celebrare – per ogni iscritto alla sua piattaforma – la fine del 2018. Sperando che non sia anche la propria.

Quelli attuali non sono decisamente dei momenti positivi per Snap Inc, la società fondata da Evan Spiegel e Bobby Murphy per gestire l’applicazione Snapchat: l’azienda, in preda ad una continua fuga di dirigenti (Nick Bell a capo dei contenuti, il vice responsabile del marketing, Steve LaBella, il capo programmatore Tim Seh, ed il responsabile strategico Imran Khan), e ad un vertiginoso calo azionario (-65% del valore in Borsa, da inizio 2018), continua a subire la concorrenza di Instagram in tema di immagini, e di TikTok e Dǒuyīn quanto a mini-video, perdendo progressivamente sempre più utenti attivi giornalieri, ora fermi a un totale di 186 milioni. 

Per tale motivo, Spiegel (28 anni) – che assieme all’amico Murphy (30 anni) rischia di uscire per la prima volta dalla classifica Forbes dei più giovani miliardari (il loro reddito è calato, rispettivamente, dai 4.2 e 4.1 miliardi di dollari del Marzo 2018 a 1.3 miliardi di dollari del 20 Dicembre scorso), annunciati i nuovi filtri AR per i cani, ha rilasciato – su Android – l’aggiornamento 10.47.2.0 col suo conseguente carico di correttivi e novità.

Tra queste ultime, si registra l’arrivo di nuovi stili per le didascalie digitate (icona della T) in calce agli Snap, con la possibilità di allinearle a sinistra, al centro, ed a destra, tramite un selettore a 4 livelli.

Infine, una novità celebrativa, in linea con quanto fatto nelle ultime settimane anche da Facebook e Instagram: Snapchat ha comunicato di aver avviato, tramite attivazione da server remoto indipendente dalla versione in dotazione e dall’ecosistema operativo (Android/iOS), il rilascio della funzione “Year End” anche per questo 2018 (dopo lo scorso anno).

Aprendo l’app, tramite uno swipe verso sinistra, si entrerà nella sezione Memorie dove, sotto la scheda Snap, campeggerà la dicitura “My 2018 in Snaps“. Tippandola, si potrà visionare la carrellata dei migliori ricordi dell’anno in corso, e condividerla, a patto di aver salvato in Memorie un numero sufficiente di ricordi di “differenti varietà”. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Snapchat si trova in uno dei periodi più difficili della sua storia, almeno a giudicare dal parere degli analisti e di chi occupa di app popularity: le novità certo non mancano, come evidenziato anche dal presente articolo, ma basteranno a salvare la creatura di Spiegel, magari in concomitanza con le sciagure altrui in tema di privacy?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!