Iscriviti

Snapchat si apre alle GIF musicate di TuneMoji, Facebook ai Canali per le notifiche su Android

Snapchat riemerge dal letargo, e mette a segno un colpo da maestro integrando le GIF musicate di TuneMoji, grazie al recente Snap Kit concesso agli sviluppatori esterni. Facebook si ricorda di Android Oreo, abilitando la gestione dei canali per le notifiche.

Software e App
Pubblicato il 28 agosto 2018, alle ore 12:30

Mi piace
7
0
Snapchat si apre alle GIF musicate di TuneMoji, Facebook ai Canali per le notifiche su Android

Alcune delle applicazioni social più importanti, presenti praticamente su tutti gli smartphone, sono quelle che consentono l’accesso a Facebook, ed alla piattaforma di condivisioni effimere di Snap Inc: le rispettive applicazioni mobili, nelle scorse ore, hanno ricevuto delle interessanti – seppur poco appariscenti – funzionalità

Facebook, intesa come applicazione mobile, ha acquisito – col passare del tempo – tali e tante novità che è difficile starle dietro. Per fortuna, gran parte di queste attira l’attenzione dell’utente a suon di notifiche, creando – però – lo spiacevole inconveniente di un telefono continuamente “allertato”. Onde ridurre le distrazioni, anche Facebook ha deciso di supportare un’utile funzionalità, introdotta da Google con l’edizione 8.0 di Android Oreo, e rappresentata dai Canali: d’ora innanzi, grazie ad un’attivazione che arriva da server remoto, l’utente potrà scegliere su quali novità porre la propria attenzione, ed a quali dedicare l’oblio.

Per verificare lo stato del roll-out della nuova feature, ovvero del supporto di Facebook ai Canali su Android, entrati nell’elenco delle applicazioni presente nelle impostazioni e reperita Facebook, basta soffermarsi sulla voce “Notifiche/Notifiche applicazioni”, per poter selezionare quale delle ben 17 categorie di avvisi (commenti, compleanni, gruppi, tag, richieste di amicizia, etc) ora sono supportate. 

Da Business Insider e The Verge, invece, arriva la novità targata Snapchat. A Maggio, la società di Evan Spiegel annunciò lo Snap Kit, un tool per aprire la sua piattaforma alla creatività degli sviluppatori di terze parti: i primi frutti iniziano a vedersi, seppur lentamente, almeno a giudicare dall’annuncio di James Fabricant, CEO di TuneMoji, secondo il quale la sua app omonima, ideale per mandare GIF accompagnate da  brevi clip musicali o parlate, ora può interagire, in fase di “condivisione”, anche con Snapchat, in modo che – dopo aver scelto la propria GIF tramite parole, frasi, o emoji, ed averne ascoltato la musica (dotata di licenza) – la si potrà condividere nella relativa chat, o tramite l’applicazione su una Storia.

Peccato che, al momento, sia necessario avere installata TuneMoji sul proprio smartphone, e che tale arricchimento multimediale non sia attuabile direttamente (e solo) aprendo Snapchat. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Quando Snapchat annunciò il suo kit per sviluppatori, la notizia passò un po' in sordina: si pensava fosse una cosa tecnica che chissà come avrebbe coinvolto gli utenti finali. Una prima risposta si è avuta con l'annuncio di cui sopra, che arricchisce gli scambi e le interazioni su Snapchat di uno strumento multimediale molto divertente e coinvolgente: ovviamente, siamo solo agli inizi. Facebook si sveglia un po' tardi e, tra le funzioni che sta introducendo per il benessere dei propri utenti, si ricorda dell'arrivo di Oreo sui device Android (meglio tardi che mai), attivando il supporto ai Canali, onde rendere le notifiche un po' meno seccanti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!