Iscriviti

Snapchat permette di sfidare gli amici di chat a Bitmoji Tennis: ecco di cosa si tratta

La celebre piattaforma basata sulla creatività e i messaggi usa&getta, diventata popolare anche per le Storie, sta portando avanti l'introduzione dei mini-giochi per intrattenere i propri iscritti: l'ultimo arrivato, in tempo per Wimbledon, è Bitmoji Tennis.

Software e App
Pubblicato il 1 luglio 2019, alle ore 19:38

Mi piace
9
0
Snapchat permette di sfidare gli amici di chat a Bitmoji Tennis: ecco di cosa si tratta

Nel corso dei suoi 8 anni di vita, Snapchat – la social app dei messaggi effimeri e dei filtri creata nel 2011 da Evan Spiegel – si è affermata con un discreto successo, riuscendo a ottenere una platea di utenti che, nello scorso Febbraio, superava i 186 milioni di iscritti, con un notevole successo tra i giovani, dato che il 90% della fascia d’età tra i 13 ed i 24 anni, negli USA, dichiara di utilizzarla.

Per incrementare il coinvolgimento ed il tempo di permanenza in-app, lo scorso Aprile vennero inaugurati i mini giochi Snap Games, all’interno della messaggistica Direct del client per Android e iOS: oggi, con il torneo di tennis di Wimbledon che si avvia a cominciare, Snapchat annuncia l’arrivo del mini-gioco Bitmoji Tennis.

Quest’ultimo si basa sui Bitmoji, gli avatar antropomorfi ideati da Bitstrips, la società comprata da Snap Inc nel 2016 proprio in vista dell’introduzione della piattaforma Snap Games, attualmente coordinata da Will Wu. Per giocare al nuovo titolo in-app, basta aprire l’ultima versione in proprio possesso di Snapchat, per iOS/Android, ed avviare una chat.

Dall’icona a forma di razzo si accederà alla piattaforma degli Snap Games, simili a quelli introdotti a suo tempo da Facebook in Messenger e, fra i videogame già introdotti, comprensivi anche di Tiny Royale, ennesima emanazione delle dinamiche Battle Royale, concepita e implementata da Zynga, ci si potrà cimentare in Bitmoji Tennis.

La partita che si andrà a iniziare, dopo un debito periodo di allenamento in solitaria, prevede match 1 contro 1 o 1 contro molti (in questo caso a turni) con la vittoria, condita con tanto di statistiche, che viene assegnata a chi raggiunge per primo i 5 punti necessari a potersi vantare con gli amici.

Nel gameplay, il controller è rappresentato dallo smartphone, da toccare per lanciare la palla, o da inclinare per spostare il personaggio a destra e sinistra, con il colpo che partirà automaticamente non appena la palla si avvicinerà alla racchetta. Non manca, infine, la possibilità di far evolvere la propria racchetta guardando di tanto in tanto, tra un match e l’altro, dei brevi video pubblicitari. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Onestamente, all'inizio ero scettico sull'introduzione di questi mini-giochi ma, devo essere sincero, nel provarne qualcuno, li ho trovati piacevoli proprio come i mitici videogame per consolle Super Mario Party: disegnati in modo cartoonesco, divertenti, utili per passare del tempo con gli amici. Se lo spirito verrà mantenuto anche con i prossimi titoli, Snapchat potrebbe aver trovato la sua Eldorado.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!