Iscriviti

Snapchat consiglia le ricette grazie alla funzione Food Scan

Di recente, Snapchat ha annunciato una nuova fase evolutiva per le sue capacità di scansione in-app che, da oggi, sono in grado di consigliare ricette inquadrando diversi cibi, grazie al database di allrecipes.com.

Software e App
Pubblicato il 19 novembre 2021, alle ore 09:45

Mi piace
2
0
Snapchat consiglia le ricette grazie alla funzione Food Scan

Lo scorso Maggio, nel corso del Partner Summit 2021, Snap Inc, l’azienda del CEO Evan Spiegel, riferì che ogni mese 170 milioni di persone adoperavano la funzione Scan dell’app Snapchat: ciò, in considerazione dei pressappoco 500 milioni di utenti della piattaforma, permise di appurare come il 34% degli Snapchatters fossero soliti far ricorso a tale funzione per ottenere informazioni scansionando quel che avevano a portata di mano. 

Col tempo, tale funzione, Scan, si è arricchita di tante capacità, riuscendo a riconoscere capi d’abbigliamento, razze canine, piante e musica, senza dimenticare la possibilità di fornire informazioni semplicemente scansionando l’etichetta dei vini

Espandendo proprio tale capacità, Snap Inc ha annunciato il varo, per ora in favore degli utenti USA, della opzione “Food Scan”. Quest’ultima permette, com’ è facile intuire, di scansionare gli ingredienti che si ha a disposizione, ad esempio una patata, un uovo, una cipolla e di ottenere, previa scansione relativa, sia il collegamento alla spiegazione dell’ingrediente, tratta dalla Wikipedia (magari per conoscerne la storia, qualche aneddoto) che delle ricette (oltre 4.500, attinte dal database del partner allrecipes.com) che lo vedono protagonista (magari quando non si sa cosa preparare, per scoprire nuove ricette o evitare di preparare sempre le solite pietanze).

Per espletare tale passaggio, basta solo aprire l’app, scegliere la funzione Scan, inquadrare l’ingrediente, metterlo a fuoco (toccando lo schermo) e scansionarlo: la novità, già molto precisa seppur non infallibile, non funziona però sui prodotti confezionati, come le conserve che si ha in dispensa, per le quali però si può applicare il “Nutrition Scan” che fornisce informazioni nutrizionali in merito, in modo da favorire scelte consapevoli e più salutari. 

Nell’ambito dell’annuncio relativo all’opzione Food Scan, Snap Inc ha anticipato l’intenzione di integrare le facoltà della funzione Scan all’interno degli occhiali Spectacles, tal che basterà toccare una delle due stanghette per avviare la scansione di quel che si ha davanti, avendo in modalità “heads-up” la proiezione dei risultati davanti agli occhi. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Adoro le opzioni di Scan su Snapchat perché effettivamente mi hanno permesso di sostituire varie app che usavo per riconoscere questo o quell'elemento della realtà: l'idea addirittura che ora sia possibile ottenere il suggerimento di ricette è ottimo. Già m'immagino l'interazione di Snapchat con app per fare la lista della spesa, come Bring, o magari con Alexa per includere quel di cui si ha bisogno nel carrello digitale di Amazon.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!