Iscriviti

Instagram: ulteriori novità per l’integrazione con Messenger

La promessa convergenza tra i servizi di Facebook Inc procede sotto traccia, anche su Instagram, con il noto photo-sharing che fa segnare un nuovo step d'avanzamento nella sua partnership con Messenger: ecco le ultime scoperte in merito.

Software e App
Pubblicato il 10 giugno 2020, alle ore 13:27

Mi piace
6
0
Instagram: ulteriori novità per l’integrazione con Messenger

Instagram, la celebre applicazione di photo-sharing di Facebook, attualmente diretta da Adam Mosseri dopo la fuoriuscita del founder Kevin Systrom, negli ultimi tempi sta testando diverse novità, tra cui un poco gradito feed suddiviso in due, ed  una maggiore (quanto per ora occulta) integrazione col servizio di messaggistica in blu Messenger. 

Facendo seguito alla già nota opportunità del crossposting su Instagram delle Storie di Facebook, da qualche settimana la convergenza tra la piattaforma dedicata all’imaging e quella social ha conosciuto una nuova tappa, in senso chattistico, con la facoltà di richiamare, all’interno di Instagram, Messenger. Il leaker autore della scoperta, Alessandro Paluzzi (@alex193a), grazie a una nuova sessione di reverse engineering, ha consentito di notare l’evoluzione di questa opzione, come sempre non palese all’utenza comune, in quanto portata alla luce via teardown del codice.

Secondo quanto condiviso in Rete dall’insider, cliccando sulla voce “Get Messenger on Instagram“, presente in Direct (la messaggistica di Instagram), verrebbe richiamata una finestra, nella quale l’esperienza d’uso di Messenger verrebbe palesata come piuttosto completa, con la possibilità di videochattare, ricondividere dei post, e messaggiare con i propri amici indipendentemente dal fatto che usino Facebook o Instagram. 

Con la nuova opzione, inoltre, si accrescerebbero anche le facoltà espressive degli utenti, posto che sarebbero in grado non solo di ricavare degli stickers dai propri selfie, ma anche di personalizzare le Reazioni, con le quali si rispondono ai messaggi, e di inoltrare questi ultimi come detto in modalità “crossplaform” con i propri contatti applicativi. 

Ad oggi, trattandosi di una funzione non confermata ufficialmente da Menlo Park, con diverse implicazioni anche in fatto di sicurezza, non è facile ipotizzare quando e se la stessa verrà rilasciata, tenendo anche in conto che l’utilizzo di Messenger all’interno di Instagram potrebbe anche variare nella versione finale, in base ai feedback ricavati dai test interni

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Per chi lavora con Instagram, quella rendicontata può essere una novità interessante, visto che brand e influencer potranno disporre di una vera e propria messaggistica interna completa, per interagire con i propri stakeholders. Tuttavia, per l'utenza normale, tutto ciò potrebbe anche risultare uno snaturamento di un'app che, in fondo, è nata per ispirare e ispirarsi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!