Iscriviti

Instagram: nuovi rumors dai mondo dei leakers su future novità

Nell'attesa che sempre più utenti siano coinvolti dal test che permetterà di postare anche da PC, Instagram si è portata avanti impegnandosi, al riparo dai riflettori, su nuove funzioni ancora inedite, ma anche in alcuni interessanti test pubblici.

Software e App
Pubblicato il 30 giugno 2021, alle ore 01:24

Mi piace
4
0
Instagram: nuovi rumors dai mondo dei leakers su future novità

La nota piattaforma di photo-sharing del gruppo Facebook Inc, anche al netto di comunicati ufficiali e aggiornamenti di release, è sempre in grado di far parlare di sé, visto che il tempo dell’apparente silenzio viene in realtà usato dai programmatori del CEO Adam Mosseri per sviluppare nuove funzioni, o estendere quelle già in test.

Secondo il leaker Alexey Shabanov di Testing Catalog, sembra che Instagram abbia intrapreso una nuova ondata di abilitazioni relative alla funzione delle chat video interne note come Rooms: la novità, che potrebbe coinvolgere prima gli utenti personali, può essere appurata recandosi nei DM, ove dovrebbe apparire in alto la scheda “Rooms”. Quest’ultima permetterà di creare una stanza, invitando delle persone mediante la condivisione di un link in conversazione: il destinatario potrà partecipare alla video room semplicemente cliccando e, da quel momento, potrà anche usare eventuali effetti o filtri.

In base a quanto quanto scoperto da The Verge, e confermato dal responsabile di prodotto della piattaforma, Vishal Shah, Instagram ha avviato un test, limitato a pochi utenti, per valutare se vengono condivisi anche link di spam o disinformazione, che permette a tutti di inserire dei collegamenti nelle Storie, seppur in modo differente da quello, via swipe-up, ad oggi riservato agli utenti verificati e con almeno 10mila follower.

Il nuovo sistema passerà per l’apponimento di appositi adesivi di collegamento, che funzioneranno previo semplice tocco, e prevederà anche che si possa rispondere alle Storie inclusive di questa fattispecie di adesivi (al contrario di quanto non possibile in quelle con Swipe-up).

Dal leaker Alessandro Paluzzi giungono nuove indiscrezioni. A quanto pare Instagram sta lavorando ancora sulla funzione dei Bonus per i Reels e, ora, a tal proposito, ha previsto l’opzione che permette di selezionare il Bonus cui il proprio Reel deve tenere. Anche la già spoilerata funzionalità simil NFT dei Collectibles, secondo Paluzzi, è in corso di sviluppo ulteriore, con una pagina di presentazione delle relative opportunità, l’apponimento di apposite etichette ai post che ne conterranno, ed una sezione ad hoc nei vari profili, dedicata ai relativi Collectibles acquistabili.

Oltre a ciò, il noto photo sharing starebbe anche concentrandosi su un nuovo timer di riproduzione dei messaggi audio, basato sulla grafica dell’onda sonora, similmente a quanto introdotto e poi ritirato, qualche giorno fa, nelle beta della messaggistica di WhatsApp. Dulcis in fundo, tramite l’attività di reverse engineering è emerso anche lo sviluppo di una riprogettata pagina per la modifica della password: quest’ultima reca in alto i criteri per impostare una password di 6 caratteri che contenga numeri, lettere, e caratteri speciali, con le sottostanti righe che riportano la password attuale (con relativa data di aggiornamento), la nuova password (anche ripetuta), e l’avvertimento che, in caso di dimenticanza della stessa, sarà possibile resettarla con Facebook.

Ancora a proposito di password, ultimamente, diversi utenti hanno reso noto d’aver ricevuto una mail da Instagram nella quale si avvisa che la piattaforma è consapevole della loro difficoltà nel fare il log-in e che, volendo, è possibile effettuare il cambio di password. In questo caso, il consiglio degli esperti è di verificare l’effettiva provenienza della comunicazione da Instagram, nell’apposita pagina predisposta (instagram.com/emails/emails_sent/) e, in caso affermativo, essendo stato evidentemente condotto un (vano, nel caso del ricevente della mail) attacco in massa per violare gli account, di cautelarsi operando effettivamente il cambio di password.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Nel complesso, tra le tante novità emerse, constatata la fumosità dei Collectibles, quella che sembra più stuzzicante riguarda i Bonus per i Reels, che potrebbe essere sia un modo per fidelizzare i creators, che un sistema per incrementare le entrate dell'app, posto che una bella fetta di introiti sarà stata tagliata dalle misure anti tracciamento introdotte sulle nuove versioni di iOS, iPadOS da Apple: per gli utenti comuni, probabilmente, peserà molto la messa a disposizione di collegamenti via adesivi nelle Storie. Infine, la cosiddetta onda sonora avrà una vita meno travagliata su Instagram che su WhatsApp?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!