Iscriviti

Google Foto rivoluzionato: ecco tutte le novità in arrivo col nuovo aggiornamento

In giornata, da Mountain View è stato diramato un comunicato col quale si è reso noto l'imminente implementazione, a giorni, di un maxi aggiornamento per Google Foto, dal quale il noto servizio uscirà rivoluzionato all'insegna di una maggior semplicità d'uso.

Software e App
Pubblicato il 25 giugno 2020, alle ore 19:11

Mi piace
7
0
Google Foto rivoluzionato: ecco tutte le novità in arrivo col nuovo aggiornamento

Dopo aver iniziato a lavorare sull’interruzione del backup automatico dei media scambiati con la messaggistica istantanea, il team impegnato su Google Foto ha comunicato le specifiche di un nuovo aggiornamento del servizio, che verrà instradato, con la release 5.0 per Android e iOS, nel corso della prossima settimana. 

Si parte dall’adozione di un nuovo logo. La girandola rimane ma si differenzia maggiormente dal logo di Slack: ora, le 4 sezioni, con i medesimi colori del passato, sono formate da semi-cerchi. A livello d’interfaccia, l’impressione generale è di maggior ordine, pulizia, e di minor confusione.

Nello specifico, la sezione Condivisione, con le funzioni di chat introdotte lo scorso Dicembre, spicca in alto a sinistra in ogni schermata dell’app, restando più immediatamente a disposizione. In basso, nella Home, la barra di navigazione avrà solo 3 schede. “Foto” includerà miniature più grandi, per occupare meglio lo spazio e lasciare meno bianco tra una foto e l’altra, mentre in basso la sezione Ricordi goderà di maggiore risalto.

I cerchi delle immagini, infatti, cederanno il passo a miniature quadrate ma arrotondate, più grandi, per esaltare al meglio vecchie foto e video. In più, appariranno più categorie, come nel caso delle foto dei viaggi, di quelle con gli amici, etc.

Passando a “Ricerca“, tale sezione, oltre all’immancabile form di ricerca posto in alto, conterrà l’attesa visualizzazione a mappa: le zone di calore sulla cartografia indicheranno i punti ove si sono realizzati più contenuti e, con un tap, riveleranno le foto o i video scattati in una data località, associata al multimedia sia tramite la cronologia delle posizioni di Google che in base ai dati EXIF della fotocamera.

Libreria“, sede del carosello relativo alle “Foto sul dispositivo”, includerà il (nuovo) cestino, l’Archivio, i preferiti, e l’elenco degli album: solo in Canada e USA, sarà presente il rimando per acquistare la stampa fisica delle foto. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Caspita: Google Foto è stato decisamente rivoluzionato, come toccato nel recente passato anche a Gmail e Gmaps. D'altronde, uno dei servizi più usati in casa Google non poteva certo rimanere al palo: le novità illustrate sono molto piacevoli ed efficaci. Tutte, tranne il nuovo logo, affine al concetto di orribile...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!