Iscriviti

Google annuncia grandi novità per Maps e YouTube

Tra tanti annunci hardware, anche quelli software non sono mancati, questa volta grazie a Google che ha promesso novità importanti sia per i creators di YouTube che per coloro che si muovono avvalendosi della piattaforma Google Maps.

Software e App
Pubblicato il 22 luglio 2021, alle ore 02:27

Mi piace
1
0
Google annuncia grandi novità per Maps e YouTube

Nell’immenso mare magnum di Alphabet (Google), tra i servizi senz’altro più famosi rientrano, per la mobilità, Google Maps e, per l’intrattenimento, YouTube che, non a caso, nelle scorse ore, sono stati attenzionati con importanti migliorie volte, nel primo caso, a perfezionare l’esperienza d’uso degli utenti e, nel secondo, a fidelizzare i creators.

Dopo aver anticipato di poco l’emergenza sanitaria con la novità sull’affolamento dei mezzi pubblici, Google Maps ha da poco migliorato tale funzione che ora coinvolge, in 100 nazioni, più di 10mila agenzie di trasporto, con stime ricavate sia dai dati anonimizzati forniti in crowdsourcing dagli stessi viaggiatori, che dall’analisi (via AI) dei dati storici sulla posizione. Parte da New York (via Long Island Rail Road) e Sydney (via Transport for New South Wales), invece, un progetto pilota che, destinato a estendersi, sfrutta le info fornite dalle locali società di trasporto per indicare agli utenti interessati il livello di affollamento che affligge le singole carrozze dei treni

Le recensioni dei ristoranti sono destinate a essere più approfondite, visto che agli utenti è stata offerta la possibilità di precisare se un dato locale effettui servizi di consegna a domicilio e/o da asporto, e quale ne sia la fascia di prezzo. Infine, per la timeline di Maps per Android, è stata annunciato l’arrivo della sezione “approfondimenti” (insights) per farsi un’idea delle distanze coperte, delle modalità di trasporto usate, dei luoghi (come ristoranti, negozi, aeroporti, etc) in cui si è passato del tempo, e quello della sezione “viaggi” (trips) per rievocare e convididere (a mo’ di consigli di viaggio) i luoghi visitati in passato. 

Nel contendere i creatori a TikTok e Instagram, YouTube, che già ha messo a disposizione della loro monetizzazione funzioni come gli annunci, la vendita del merchandising, l’iscrizione ai canali, le Super Chats (messaggi fissati in alto per massimo 5 ore) e i Super Stickers (per distinguersi durante anteprime o live streaming), ha confermato l’estensione della funzione “Super Thanks”, ora portata a un maggior numero di creators (su device mobili iOS/Android e desktop) in 68 paesi, con la promessa di abilitarla a tutti i creator del Programma Partner entro fine anno.

Nell’eventualità che si sia stati abilitati a usare tale novità, si potranno impostare quattro diversi livelli di ringraziamento (negli USA) pari a 2, 5, 10 o 50 dollari, con l’utente donatore che, a ringraziamento effettuato, vedrà apparire a video una festante animazione di palloncini cui seguirà l’evidenziazione del commento lasciato (cui il creator potrà rispondere pubblicamente) assieme alla cifra donata

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Le novità in questione sono davvero interessanti: Google Maps ha attuato tanti piccoli miglioramenti a funzioni che già c'erano e introdotto nuove schede conoscitive nella Timeline, mentre YouTube è sempre più al passo con l'esigenza degli Youtubers di monetizzare il loro successo, per evitare che migrino altrove, presso i sempre più numerosi competitors.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!