Iscriviti

Tenere il cellulare in tasca diminuisce la fertilità maschile

Il cellulare emana radiazioni che contribuiscono all'infertilità maschile. Sono i risultati di una recente ricerca

Salute
Pubblicato il 10 giugno 2014, alle ore 16:28

Mi piace
0
0
Tenere il cellulare in tasca diminuisce la fertilità maschile

Che il cellulare possa minacciare la salute non è una novità, ma secondo una recente ricerca intaccherebbe anche la fertilità maschile. Tanti studi, infatti, hanno approfondito questa paura dell’uomo. Recentemente, ad esempio, uno studio ha provato come una conversazione di mezz’ora aumenti il rischio di tumore al cervello.

Adesso, secondo uno studio della University of Exeter pubblicato da Environment International, le radiazioni emanate ai cellulari utilizzati comunemente potrebbero danneggiare gli spermatozoi, minacciando la fertilità maschile.

Lo studio

Lo studio dei ricercatori si è basato di un campione di all’incirca 1.500 uomini, i cui spermatozoi sono stati sottoposti direttamente alle radiazioni dei cellulari. I risultati hanno dimostrato che esiste una correlazione tra la qualità dello sperma e l’esposizione alle radiazioni. Fiona Mathews, l’autore principale di questa ricerca, ha spiegato: “Tutti gli studi tranne uno hanno trovato una correlazione tra l’esposizione e una peggiore qualità dello sperma, in media dell’8%”.

A peggiorare la vitalità e la concentrazione dello sperma dei campioni analizzati in seguito all’esposizione alle radiazioni. “Dato l’enorme ricorso mondiale ai telefonini – hanno spiegato gli autori – il ruolo potenziale di questa esposizione ambientale sulla fertilità maschile deve essere approfondito. I nostri risultati suggeriscono con forza che l’esposizione alle radiazioni elettromagnetiche a radiofrequenza causata dal trasporto del telefonino nelle tasche dei pantaloni influisce negativamente sulla qualità dello sperma. Un impatto che potrebbe essere particolarmente rilevante per quegli uomini che già hanno problemi di fertilità”.

Una correlazione, quindi, sembrerebbe esserci secondo gli studi, ma la stessa autrice della ricerca ha voluto spiegare bene i risultati per evitare inutili allarmismi. “Questo ovviamente non vuol dire che tutti coloro che tengono il telefonino in tasca diventeranno infertili. Ma se si ha già qualche fattore di rischio si potrebbe considerare l’idea di cambiare il posto dove si tiene il telefono, anche se per avere una certezza sulla correlazione servirebbero studi più ampi”.

Non si propone, quindi, l’abolizione del cellulare, diventato ormai uno strumento fondamentale nella vita di tutti noi, ma semplicemente di modificare il nostro comportamento, consapevoli dei rischi a cui andiamo incontro ogni giorno con le nostre azioni.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!