Iscriviti

Tumore al cervello: mezz’ora di conversazione al cellulare raddoppia il rischio

La formazione di un tumore al cervello aumenta con mezz'ora di conversazione al cellulare al giorno. E' questo quanto emerge da una ricerca dell'Università di Bordeaux

Salute
Pubblicato il 13 maggio 2014, alle ore 16:19

Mi piace
0
0
Tumore al cervello: mezz’ora di conversazione al cellulare raddoppia il rischio

Basta mezz’ora di uso del cellulare per aumentare i rischi di tumore al cervello. È questo l’allarme lanciato dai ricercatori dell’Università di Bordeaux.

Gli scienziati, infatti, hanno rilevato che le conversazioni telefoniche possono causare danni permanenti e generare tumore al cervello. La novità importante è che basterebbe anche mezz’ora di conversazione al giorno per aumentare il rischio di tumore al cervello, di meningioma e di glioma. Tutte patologie molto serie.

Che ci fosse un legame tra l’uso smoderato dei cellulari e l’insorgenza dei tumori al cervello non è una notizia che giunge nuova, dal momento che in passato sono stati diversi i ricercatori e gli scienziati a sostenere questo collegamento. Questo studio, però, non soltanto prova questo nesso, ma addirittura limiterebbe l’uso in maniera sostanziale, considerate le abitudini ormai comuni nell’uso dei cellulari.

Lo studio dell’Unità di epidemiologia e prevenzione (Isped) di Bordeaux ha basato la propria analisi su un campione di persone già affette da meningioma e glioma. I ricercatori, che si sono dedicati allo studio, hanno notato un legame tra la comparsa del tumore al cervello e l’uso prolungato del cellulare per effettuare delle telefonate. Addirittura l’allarme lanciato dai medici è che già mezz’ora di conversazione al giorno basterebbe a raddoppiare la possibilità di sviluppare il tumore al cervello.

Si tratta di un tempo estremamente ridotto, che anche i meno appassionati di cellulari sicuramente passano in conversazione ogni giorno. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Occupational and Environmental Medicine e “dimostra che il rischio di contrarre un glioma è doppio per chi usa il cellulare regolarmente e per le lunghe conversazioni” hanno infatti riportato i ricercatori”.

Si tratta di un dato molto preoccupante se si considera il dilagare di questi dispositivi tra la popolazione, soprattutto tra i giovanissimi, che non riescono ormai più a fare a meno del proprio cellulare o smartphone, che utilizzano di continuo durante il giorno. Se venisse confermato questo legame tra l’uso del cellulare e l’insorgenza del tumore al cervello, sarebbe davvero un dato molto preoccupate, da tenere in seria considerazione e che dovrebbe portare a ridurre sensibilmente l’uso di questi dispositivi.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!