Iscriviti

Scoperto il composto chimico delle sigarette elettroniche che è dannoso per la gola

La sigaretta elettronica alla formazione di composti chimici molto dannosi alla salute e alle vie respiratorie. Il problema è il mix tra i gusti e il liquido contenuto nella sigaretta.

Salute
Pubblicato il 20 ottobre 2018, alle ore 20:30

Mi piace
6
0
Scoperto il composto chimico delle sigarette elettroniche che è dannoso per la gola

Molte persone al giorno d’oggi usano le sigarette elettroniche come alternativa “salutare” delle classiche sigarette con il tabacco. Negli ultimi anni, però, sono state avviate ricerche e studi per analizzare meglio ciò che è contenuto all’interno delle E-Cig. L’ultimo studio, conferma la presenza di un composto chimico molto dannoso per la salute e che precisamente colpisce le vie respiratorie. 

La Duke University spiega come il mix di alcuni aromi e solventi utilizzati che successivamente vaporizzano, porti alla formazione del suddetto composto. 

Boom di sigarette elettroniche negli Stati Uniti

Soprattutto negli Stati Uniti, è stato registrato un incredibile boom nelle vendite e questo ha richiamato l’attenzione di Food and Drug administration, l’ente americano che si occupa della regolamentazione di prodotti farmaceutici e alimentari. Questo ha optato per la disincentivazione da parte dei negozi all’acquisto di questi prodotti.

Nonostante in alcuni casi, la sigaretta elettronica venga utilizzata per smettere di fumare, spesso si può ottenere l’effetto contrario, ovvero vengono arrecati più danni rispetto al classico tiro. Il menu offerto, che mostra i vari gusti, è molto allettante e la varietà ha incentivato l’utilizzo. 

Scendiamo nel dettaglio della scoperta e vediamo come funziona il composto dannoso: “La nuova sostanza chimica identificata va ad irritare le terminazioni nervose della gola, crea infiammazione cronica e ciò può portare ad asma e enfisema“, spiega Sven Jordt, uno degli autori della ricerca.

C’è anche una spiegazione relativa al perché nessuno aveva mai scoperto il composto che porta problemi di salute: il motivo è che si forma in un secondo momento, in dei tempi che apparentemente non sono paragonabili all’utilizzo della E-Cig. Alcuni gusti facilitano maggiormente la formazione di acetali, dannosi anch’essi, rispetto ad altri: in cima alla lista troviamo vaniglia, ciliegia e cannella. Insomma, se si vuole smettere di fumare, l’unica soluzione è tagliare il pacchetto di sigarette rimasto a casa e dedicarsi ad un hobby che possa distrarre.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Premetto che sono contro ogni tipo di fumo: questa cosa che la sigaretta elettronica sia un'alternativa salutare, è meglio dimenticarla, soprattutto dopo l'ultima ricerca. Ho conosciuto persone che hanno smesso di fumare, semplicemente perché la tabaccheria era chiusa e da quel giorno si sono completamente disintossicati. È difficile, molto difficile, sopratutto all'inizio, ma è l'unico modo funzionante.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!