Iscriviti

Gli scienziati dell’Università di Harvard: "Bisogna indossare la mascherina anche quando si fa sesso"

Scienziati dell’Università di Harvard hanno redatto un articolo con alcuni consigli sul sesso “sicuro” ai tempi della pandemia.Tra le raccomandazioni, indossare la mascherina, evitare i baci, e ridurre il numero di partner.

Salute
Pubblicato il 11 giugno 2020, alle ore 11:10

Mi piace
7
0
Gli scienziati dell’Università di Harvard: "Bisogna indossare la mascherina anche quando si fa sesso"

Numerose persone, dopo due mesi di quarantena, hanno potuto finalmente ricongiungersi con fidanzati e amanti. Come siano andati a finire questi incontri dopo due mesi di astinenza sessuale, è facile immaginarlo. Ed è per questo che alcuni scienziati dell’Università di Harvard hanno messo a punto uno articolo scientifico con alcuni consigli da seguire prima di fare sesso.

Quali sono questi consigli? Il primo è indossare la mascherina mentre si fa l’amore con qualcuno che non sia il proprio partner. E nemmeno lì le cose sono sicure: un partner, infatti, potrebbe essere venuto a contatto con un malato di Covid-19 asintomatico ed essersi infettato a sua volta. Quindi, anche con il proprio coniuge, sarebbe opportuno indossare la mascherina sotto le lenzuola.

Recentemente, per esempio, un uomo si è recato a casa della sua amante, dove ha consumato un rapporto sessuale molto intenso. La donna però era positiva al coronavirus e l’uomo non solo è stato contagiato ma, quando è tornato a casa, ha infettato anche il figlio di 13 anni. Solo dopo essere finito in ospedale, ha dovuto confessare il suo tradimento ai medici e alla moglie.

Gli scienziati sottolineano che il Covid-19 è un virus che si trasmette attraverso le vie respiratorie. Ansimare durante un rapporto sessuale, a distanza ravvicinata, vuol dire invitare il virus a nozze. Gli scienziati suggeriscono allora di evitare i baci, di evitare atti sessuali che comportino la trasmissione orale di fluidi corporei, e di igienizzare il proprio corpo per ridurre la probabilità di infezione.

È inutile dire che andrebbe anche ridotto al mimino il numero di partner occasionali perché questo aumenta il rischio di contagio, soprattutto se il partner è asintomatico. Per gli scienziati, il rischio zero sarebbe solo quello legato all’astinenza sessuale ma, poiché questo sembra essere impraticabile, allora suggeriscono di prendere almeno le dovute precauzioni, come succede quando si indossa il profilattico per scongiurare il rischio legato all’Aids.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Roberto Casadei

Roberto Casadei - Questi consigli valgono ovviamente solo per chi proprio non riesce a controllare i propri impulsi. Per chi svolge una vita sessuale più casta, il rischio è praticamente zero. Ma poiché l'eccessiva astinenza sessuale può comportare anche problemi di natura mentale, allora meglio prendere le dovute precauzioni quando si fa l'amore, perché il sesso - per quanto salutare e divertente - non può però diventare anche la nostra tomba.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

11 giugno 2020 - 11:13:09

Temo "un'impennata" di doggy style...

0
Rispondi