Iscriviti

Vincenzo De Luca contro Matteo Salvini, con frecciatina a Luigi Di Maio

Il presidente della regione Campania risponde al leader della Lega Matteo Salvini. Queste sono le sue dichiarazioni: "Ogni volta che Salvini viene in Campania, la quantità di fesserie che racconta è sconvolgente".

Politica
Pubblicato il 23 novembre 2019, alle ore 20:56

Mi piace
2
0
Vincenzo De Luca contro Matteo Salvini, con frecciatina a Luigi Di Maio

Sono arrivate le parole dell’attuale governatore della regione Campania Vincenzo De Luca che ha voluto rispondere al leader della Lega, Matteo Salvini, parlando di banalità totale. Ha sottolineato che il leghista non sa nulla della Campania e ha fatto notare di cogliere l’occasione per invitare l’ex ministro dell’Interno a un dibattito pubblico.

De Luca ha ricordato che Salvini è come Luigi Di Maio in quanto evita il confronto. Queste sono le dichiarazioni del presidente Vincenzo De Luca che si è espresso al riguardo, affermando: “Anche Salvini è un altro che va scappando come il professor Luigi Di Maio che ho già invitato tre anni e mezzo fa a un dibattito pubblico: invano”.

Le parole del governatore della Campania

Ha continuato dicendo di essere sempre disponibile al dibattito per parlare dei fatti e ha puntualizzato in questo modo: “Purtroppo, invece, oggi abbiamo gente che parla solo per sentito dire”. Si è detto pronto per discutere di questioni programmatiche e, parlando dell’arrivo di Salvini in Campania, ha aggiunto: “Ogni tanto per screditarmi, cerca di accomunarmi con altri esponenti istituzionali con i quali io non ho niente da spartire”.

Ha voluto ricordare al leader della Lega un dato, facendo notare che oggi la Campania ha un livello tale di efficienza che paga i creditori a trentotto giorni, mentre la Lombardia a sessanta. Ha criticato Salvini che si presenta in Campania per ridurre i fondi sanitari all’ultimo posto. Il governatore ha ricordato cos’era la Campania prima del 2015 e ciò che è stato fatto durante il suo mandato.

Queste sono le sue dichiarazioni: “Per dirla, in maniera sintetica ma efficace, a Salvini, che questa Regione non la conosce proprio, la Campania prima del 2015 era riassumibile in una sola parola, il nulla”. Il presidente De Luca ha voluto sottolineare alcune cose fatte nel corso di questi anni, tra le quali un risanamento di 2,3 miliardi di euro di buco di bilancio, un piano per il lavoro, il trasporto gratuito per gli studenti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - È evidente che ci troviamo in pieno clima di campagna elettorale, in quanto in estate ci saranno le elezioni regionali. Sarà molto interessante la sfida, visto che non dovrebbero esserci alleanze tra M5S e PD, e poi c'è la destra. Chissà chi riuscirà ad avere la meglio, ma è una delle sfide più interessanti. Continua il botta e risposta tra Salvini e il governatore De Luca.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!