Iscriviti

Una parte di Allah tifa per Salvini: "E’ giusto fermare l’invasione di massa"

Una frangia di islamici appoggia il leader della Lega: "È la nostra speranza". E vogliono bloccare l'immigrazione: "Così entra la parte peggiore di ogni Paese".

Politica
Pubblicato il 12 giugno 2019, alle ore 17:57

Mi piace
4
0
Una parte di Allah tifa per Salvini: "E’ giusto fermare l’invasione di massa"

Anche Allah si schiera in parte con Matteo Salvini e la Destra sovranista. E lo fa attraverso quei musulmani che vivono in Italia e che vedono in Salvini una speranza per contrastare certe ideologie pericolose. Il gruppo che raduna l’anima più moderata dell’Islam è convinto che un musulmano al giorno d’oggi possa schierarsi solo con chi simboleggia la “Destra sociale”, cioè Salvini e Meloni, con il primo in pole position.

Questo perché i musulmani sovranisti hanno un modo di pensare simile a quello del vicepremier leghista. Anche loro – come il leader del Carroccio – si oppongono al globalismo, alla fine degli Stati, alla teoria gender e all’immigrazione di massa senza regole. Non vogliono sentir parlare di clandestini. “Non siamo mica nel Medioevo, quando ci si muoveva da un Paese all’altro senza essere identificati”, dicono in coro.

Gli islamici sovranisti (come vengono chiamati perché favorevoli alla difesa dei confini nazionali) rigettano i quartieri pieni di “negozi halal” e le “moschee abusive”, puntando alla nascita di luoghi di culto attraverso un normale piano regolatore e mirando a controllare da dove vengono i capitali, per evitare che le comunità musulmane possano essere eterodirette da Stati esteri come, per esempio, l’Arabia Saudita.

Sull’immigrazione l’accordo con Salvini è pressocché totale: “L’invasione va fermata – dicono i musulmani italiani – Se vuoi integrarti devi farlo seguendo delle regole ben precise”, oppure “insieme a questo flusso arriverà anche la parte peggiore dei Paesi da cui provengono”. Cosa che, in realtà, è già avvenuta, con molti clandestini che hanno trasferito in Italia le loro attività criminali.

Il rischio, secondo gli islamici sovranisti, è che si creino dei ghetti dominati solo dagli estremisti islamici. “Qui andiamo verso una guerra civile strisciante – avverte un Imam dell’Islam sovranista – dove le metropoli saranno controllate quartiere per quartiere”. Per questo le Molenbeek di tutta Europa sono “più pericolose del Califfato islamico”. I buonisti della Sinistra sono avvisati.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mario Barbato

Mario Barbato - L'immigrazione "non regolata dalla domanda" crea inevitabilmente dei problemi anche agli stranieri regolari che sono in Italia e che da anni lavorano e pagano le tasse. Ma se qualcuno di costoro condivide pensieri di Salvini, ecco che a Sinistra si perdono nelle solite battute da osteria di sesto livello, diventando più inutili di chi si preoccupa solo di riaprire la passeggiata dei baci o di preparare e sponsorizzare ricette di cucina da voltastomaco.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!