Iscriviti

Sergio Mattarella risponde a Boris Johnson: "Anche noi italiani amiamo la libertà ma abbiamo a cuore anche la serietà"

Il presidente della Repubblica, a margine di un incontro a Sassari per il ricordo di Francesco Cossiga, risponde alle accuse del primo ministro Boris Johnson.

Politica
Pubblicato il 24 settembre 2020, alle ore 17:44

Mi piace
2
0
Sergio Mattarella risponde a Boris Johnson: "Anche noi italiani amiamo la libertà ma abbiamo a cuore anche la serietà"

Durante una chiacchierata al Parlamento, Boris Johnson ha voluto parlare dei casi di Covid-19 nel suo Paese. Negli ultimi giorni si conta un nuovo boom nel Regno Unito, e secondo i dati del 23 settembre si contano 6.178 nuovi contagi rispetto ai 4.926 della giornata precedente, arrivando così a 409.729 mila contagi in totale.

Proprio rispondendo alle domande di alcuni parlamentari a Westminster sul Coronavirus, il premier britannico ha voluto assicurare che la situazione è sotto controllo nonostante gli ultimi numeri siano allarmanti. Successivamente risponde a una provocazione del deputato Ben Bradshaw, ove gli chiede come mai in Germania o Italia i casi stanno diminuendo con il passare dei giorni: “Noi siamo un paese che ama la libertà – aveva specificato BoJo – la storia degli ultimi 300 anni dimostra che siamo all’avanguardia per libertà di pensiero e democrazia”.

La risposta di Sergio Mattarella

Nella giornata del 24 settembre il presidente della Repubblica Sergio Mattarella è intervenuto a Sassari, capoluogo dell’omonima provincia in Sardegna, per la cerimonia a margine della cerimonia in ricordo di Francesco Cossiga, ove conversa con alcuni partecipanti.

In questa circostanza uno di essi gli chiede cosa pensasse delle parole di Boris Johnson sulle accuse fatte sull’Italia. Sergio Mattarella non si tira indietro e risponde a questa domanda lanciando una frecciatina nei confronti del primo ministro del Regno Unito: “Anche noi italiani amiamo la libertà, ma abbiamo a cuore anche la serietà”.

Una dichiarazione breve che ha immediatamente conquistato il popolo italiano. Su Twitter l’hashtag “Grazie Presidente” è arrivato in prima posizione, ove in tanti manifestano tutto l’apprezzamento per le parole dette dal Presidente della Repubblica. Tra i tanti tweet infatti si legge che: “#BorisJohnson è lo stesso dell’immunità di gregge che oggi parla di “libertà” volendo parlare di “ignoranza e negligenza”. L’ #Italia risponde con “serietà” difendendo i sacrifici e la consapevolezza di tutti gli italiani nell’affrontare la pandemia. Grazie Presidente”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Bastano poche parole per spegnere definitivamente ogni tipo di accusa di Boris Johnson. Le parole del primo ministro del Regno Unito non sono state gentili nei confronti dell'Italia, ma come ha spesso fatto il presidente della Repubblica è riuscito nuovamente a portarsi dalla parte della ragione con una dichiarazione da incorniciare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!