Iscriviti

Saviano attacca nuovamente Salvini: "Smetti di fare il pagliaccio, apri i porti"

Lo scrittore torna a inveire contro Salvini "Basta fare il pagliaccio, ora apra i porti". E sul caso Sea Watch si schiera con Orlando e De Magistris: "Coerenti con principi europei e democratici e con la legge del mare"

Politica
Pubblicato il 5 gennaio 2019, alle ore 13:04

Mi piace
3
0
Saviano attacca nuovamente Salvini: "Smetti di fare il pagliaccio, apri i porti"

Roberto Saviano torna a far sentire la sua voce e questa volta lo fa spalleggiando la “crociata” anti-Salvini ingaggiata Leoluca Orlando e Luigi De Magistris. Quest’ultimo ha proposto al comandante della nave Sea Watch di far sbarcare a Napoli i 32 migranti presenti a bordo e fermi da 14 giorni nel Mediterraneo, in attesa di un porto sicuro in cui approdare.

Lo scrittore napoletano, su Twitter, ha attaccato nuovamente Salvini con parole durissime: “Smetti di fare il pagliaccio sulla pelle delle persone. Apri i porti. Basta con questa becera propaganda, basta fare campagna elettorale sulla pelle degli ultimi!”. 

Il parere di Saviano

Secondo Saviano, De Magistris e Orlando, con la loro opposizione al Decreto Sicurezza, stanno difendendo i diritti degli immigrati ad essere accolti in Italia, nel rispetto della Costituzione. Egli elogia tutte quelle navi ong che stanno salvando delle vite umane nel mare.

La Commissione Europea, intanto, sta lavorando per trovare una soluzione al problema dei profughi ormeggiati sulla nave e per far questo sta portando avanti intense trattative con alcuni Paesi europei. Tra queste, la Francia, la Germania e l’Olanda, che avrebbero offerto nei giorni scorsi la propria disponibilità ad accogliere i migranti. Con l’aggiunta dell’Italia ad ospitare solo donne e bambini.

Ma intanto la replica di Salvini a Saviano non si è fatta attendere: “Le polemiche di sindaci o di pseudo scrittori che non capiscono quello che leggono non mi toccano, perché sono impegnato a lavorare e non a polemizzare”, ha detto il vicepremier dopo una riunione con il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mario Barbato

Mario Barbato - Non voglio fare il pessimista, però visti gli attacchi diffusi dagli adepti della sinistra non so per quanto tempo ancora potrà andare avanti Salvini. E' difficile gestire una nazione quando ti ritrovi accerchiato da personaggi di ogni genere, sorretti da un sistema speculatorio e ideologicamente malato. Diceva Napoleone che non puoi sparare contro un nemico davanti se stai subendo un attacco alle spalle. In altre parole, non si può tentare di frenare l'immigrazione se, nello stesso tempo, ti trovi a doverti difendere da un attacco così massiccio e trasversale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!