Iscriviti

Renzi contro Gentiloni: "Ha provato a far saltare l’accordo con il Movimento Cinque Stelle"

L'ex segretario del partito democratico ha tenuto una conferenza nella sua scuola politica, in provincia di Lucca, dove ha lanciato delle pesanti accuse nei confronti di Paolo Gentiloni.

Politica
Pubblicato il 24 agosto 2019, alle ore 19:46

Mi piace
4
0
Renzi contro Gentiloni: "Ha provato a far saltare l’accordo con il Movimento Cinque Stelle"

Continuano le fratture interne nel Partito Democratico come dimostrano le recenti dichiarazioni di Matteo Renzi che è stato protagonista di una conferenza alla sua scuola politica. L’ex segretario ha voluto spiegare di non aver gradito il comportamento di Gentiloni attraverso queste parole: “Ha provato a far saltare l’accordo con i 5stelle“.

Nicola Zingaretti ha dato una sua risposta rispetto all’intervento di Renzi affermando: “Accuse offensive“. L’ex premier ha voluto accusare il proprio successore politico con il quale non sembra essere in ottimi rapporti. Il senatore del Partito Democratico ha sottolineato che Paolo Gentiloni avrebbe suggerito le tre condizioni per far andare in porto la trattativa, ma ha chiesto una triplice abiura al Movimento Cinque Stelle.

La rabbia di Renzi nei confronti dei giornali

Inoltre Renzi ha fatto notare che Gentiloni avrebbe fatto arrivare la notizia a due giornali importanti come “Repubblica” e “Huffington”. Renzi ha continuato dicendo che, in questo modo, non ci sarebbe la certezza di un PD unito tutto insieme alle elezioni.

Zingaretti, dal canto suo, ha ribadito che deve essere posta una fine alle dichiarazioni quando si tenta di dare un governo al paese. Sono arrivate le parole di altri esponenti Dem come Graziano Delrio che ha parlato di una sintonia su molti temi. Matteo Renzi nella giornata di ieri ha tenuto una lezione nella sua scuola di formazione politica, che si trova a Barga, in provincia di Lucca, quando aveva avuto inizio la seconda giornata di consultazioni.

Renzi ha lanciato un’altra frecciatina a Gentiloni, dicendo che il suo successo non ha aperto nella sede ufficiale ma ha anche fatto delle accuse nei confronti dei giornali che avrebbero parlato di Conte come di “un grande statista”. Zingaretti è rimasto infastidito dalle parole di Matteo Renzi e, attraverso una nota, ha sottolineato che non è esistita alcuna manovra del presidente Gentiloni per evitare l’ipotesi di un nuovo governo, parlando di accuse ridicole e offensive.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - Prosegue lo scontro all'interno del Partito Democratico, ma è evidente che tra Matteo Renzi e Nicola Zingaretti non ci sia un'ottima intesa in quanto assistiamo a un continuo botta e risposta. Non sarà facile la possibilità di un accordo tra Partito Democratico e Movimento cinque stelle, poiché c'è chi è d'accordo col ritorno alle urne

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!