Iscriviti

Ragazza mostra il dito medio a Matteo Salvini mentre dorme. La risposta del leader leghista

Erika Lebbe, ragazza 19 enne, si è scattata un selfie con Matteo Salvini mentre il leader della Lega dormiva, alzando il dito medio. I social network si sono immediatamente scatenati su questo gesto.

Politica
Pubblicato il 19 dicembre 2019, alle ore 01:17

Mi piace
2
0
Ragazza mostra il dito medio a Matteo Salvini mentre dorme. La risposta del leader leghista

In queste ore sta facendo il giro del web la fotografia della 19 enne Erika Lebbe. La giovane ragazza si è infatti scattata un selfie in aereo con Matteo Salvini, mentre il leader della Lega stava dormendo, alzando il dito medio. Il tutto viene pubblicato inizialmente dal suo profilo Instagram “la_gotica_sweet”.

Ovviamente, i social network si sono scatenati sia per prendere le difese di Matteo Salvini che quelle della ragazza. In mezzo a queste due “fazioni”, purtroppo, si leggono anche dei commenti pesanti, dove viene augurata anche la morte della giovane per colpa di questo selfie.

Le critiche sui social network e la risposta di Matteo Salvini

Questo scatto viene pubblicato anche dallo staff di Matteo Salvini, che condivide anche il nome del profilo Instagram della ragazza: “Che bello viaggiare in compagnia di personcine educate! E poi magari vanno in piazza per combattere odio, violenza e maleducazione”.

Successivamente, lancia una frecciatina in altri due modi. Nella prima occasione, posta un’altra foto in viaggio scrivendo che, nel mentre riparte per Roma, si augura di “avere una vicina di volo educata”, mentre in un altro ringrazia i suoi followers per la vicinanza mostrata per quello che è accaduto: “#IostoconSalvini primo nelle tendenze di oggi.Più alcuni ci attaccano, indagano e insultano, più gli Italiani ci vogliono bene. Grazie”.

Il vero problema è che la ragazza, in queste ore, sta ricevendo numerose minacce sui social network. Nei commenti del post si possono leggere frasi del tipo “speriamo che il capitano te la faccia pagare”, oppure “Il dito mettilo nell’ano così avrai piacere qualche volta”. Purtroppo, non mancano nemmeno le minacce di morte a lei o alla sua famiglia.

Proprio per questo motivo, il profilo della ragazza su Instagram sembra essere scomparso. Le prime critiche sono iniziate quando Luca Morisi, capo dell’ufficio comunicazione di Matteo Salvini, ha iniziato a pubblicare la fotografia di Erika Lebbe scrivendo il nome del suo account.

Anche se il gesto commesso da Erika Lebbe non è stato dei più galanti al mondo, il problema era risolvibile in una maniera assai più pacifica. Sfortunatamente, però, spesso Matteo Salvini utilizza i suoi social network per incitare l’odio dei suoi seguaci.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Il gesto di Erika Lebbe non è stato dei più galanti, questo è vero. Ma all'odio non si risponde con altro odio, soprattutto se questo clima è stato portato proprio da Matteo Salvini in passato con delle dichiarazioni passate. Purtroppo, oggi si sta scontando tutto quello che si è seminato nei mesi e anni scorsi.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

19 dicembre 2019 - 01:19:13

Un tempo si farebbe fatto il pugno chiuso...curioso come cambino i gesti dell'attivismo antagonista al giorno d'oggi.

0
Rispondi