Iscriviti

Piattaforma Rousseau: il M5s dà l’ok per alleanze con altri partiti

La giornata odierna è stata molto importante, in quanto in seguito a una votazione sulla piattaforma Rousseau, il Movimento Cinque Stelle ha accettato nuove alleanze con altri partiti. Ecco come è andata e l'esito.

Politica
Pubblicato il 14 agosto 2020, alle ore 18:20

Mi piace
5
0
Piattaforma Rousseau: il M5s dà l’ok per alleanze con altri partiti

Nella giornata odierna, il mondo della politica ha vissuto momenti fatidici e anche una importante rivoluzione. Nella giornata di venerdì 14 agosto, sulla piattaforma Rousseau, il Movimento Cinque Stelle, tra consiglieri e assessori, ha votato per il sia per quanto riguarda le alleanze con gli altri partiti, compreso il PD, ma anche per il terzo mandato. Ecco come si sono svolti i voti e le reazioni dei presenti. 

Alle ore 12 si è conclusa la votazione sulla piattaforma Rousseau anche per quanto riguarda il terzo mandato, ovvero il fatto che Virginia Raggi si candidi nuovamente come sindaco della capitale. Sono stati 39.235 voti, pari all’80.1% di coloro che hanno votato al quesito sul mandato zero mentre, per le alleanze, a esprimersi sono stati 29.196, pari al 59.9% dei votanti. A favore del doppio sì, sia per le alleanze che il mandato zero, sono stati anche Luigi Di Maio e il Presidente della Camera, Roberto Fico. 

Grazie all’esito favorevole di questa votazione avvenuta sulla piattaforma, il sindaco di Roma, Virginia Raggi, può nuovamente candidarsi per un nuovo mandato. Appena saputo della possibilità della sua nuova candidatura, la Virginia Raggi ha espresso tutta la sua soddisfazione in un post in cui ne approfitta per ringraziare tutti quanti per la fiducia accordata

Lo stesso Luigi di Maio, che ha dato il suo consenso e si è espresso favorevolmente, sulla sua pagina Facebook ha scritto un post riguardo a questa votazione con le seguenti parole: “Da oggi inizia una nuova era per il Movimento 5 Stelle nella partecipazione alle elezioni amministrative”. Inoltre, coglie anche l’occasione per fare il suo in bocca al lupo alla sindaca Raggi per il suo nuovo mandato. 

Se da un lato vi sono coloro che appoggiano questa decisione, altri sembrano non essere dello stesso avviso. Stefano Lo Russo, capogruppo in Consiglio comunale, afferma che il PD a Torino non sarà molto favorevole per una alleanza con il M5s. Secondo Benedetto Della Vedova, il segretario di Più Europa, potrebbe essere qualcosa di molto pericoloso. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Sicuramente, per il Movimento Cinque Stelle si tratta di un ulteriore passo avanti in quanto possono guadagnare nuove alleanze in modo da incrementare il loro successo e potere. Vedremo in futuro se bisogna preoccuparsi di questa nuova alleanza o se si riuscirà a creare qualcosa d'importante. Per quanto riguarda la Raggi, non so quanti possano essere soddisfatti di una sua possibile ricandidatura come sindaca della capitale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!